Vanessa Incontrada e Carlo Conti al top: ascolti record per i Wind Music Awards

By on giugno 5, 2015
Foto Vanessa Incontrada

Vanessa Incontrada e Carlo Conti padroni incontrastati dei Wind Music Awards 2015 hanno regalato una vittoria netta e schiacciante a Rai 1 che ha visto sintonizzati ben 4.837.000 telespettatori e il 26,31% di share. Su Canale 5 la fiction le Tre Rose di Eva 3 si è dovuta accontentare di 3.450.000 telespettatori e 14,77% di share.

Oltre 4 ore di musica e un meccanismo che ogni anno si perfeziona sempre di più nonostante la diretta grazie alla varietà e la quantità di esibizioni in scaletta. Anche nel 2015 i Wind Music Awards non hanno deluso le aspettative. L’Arena di Verona, divenuta ormai la location estiva del momento, visto che è stata appena utilizzata da Al Bano e Romina su Rai1 e Paolo Bonolis su Canale 5 ha contribuito ancora di più a creare una serata di qualità con il meglio dell’attuale offerta musicale italiana.

La coppia Conti-Incontrada ha dimostrato di funzionare perfettamente: ottima divisione degli spazi e interazione con i cantanti e capacità di entrambi di non ostacolarsi l’un con l’altro. Questo ha contribuito sicuramente a regalare all’evento musicale dell’estate ascolti ancora più alti rispetto alla scorsa edizione.Il 3 giugno 2014 seguirono l’evento circa 5.011.000 di telespettatori e il 20,35% di share.

Le altre reti hanno trasmesso su Rai 2 Virus – Il contagio delle idee che ha registrato nel talk 1.054.000, 4,87% di share. Su Rai 3 il Golden Gala Atletica Pietro Mennea ha registrato 793.000 telespettatori, share 3,17%. Sulle reti Mediaset Italia 1 ha trasmesso Shark Tank che nella sua terza puntata ha registrato 1.059.000 telespettatori, share 5,48%.Chiude Rete 4 con Alive – La forza della vita che ha registrato 745.000 telespettatori, share 3,72%.

About Giuliano Castagna

Nato in Sicilia 25 anni fa in una delle province siciliane meno note, decide all’età di 19 anni di trasferirsi nella capitale. La passione, a tratti spasmodica, per la televisione, mezzo di comunicazione seguito da sempre, lo porta a laurearsi in Comunicazione prima e far un master in scrittura televisiva poi. Sogni nel cassetto? Fare l'autore televisivo.

One Comment

  1. Rossella

    giugno 5, 2015 at 12:27

    La conduzione di Conti funziona perché il pubblico riesce ancora a riconoscerlo. Maria De Filippi invece comincia ad arrancare; penso che i suoi successi, da un po’ di anni a questa parte non siano pieni. la De Filippi “mamma famosa” non trascina il pubblico che ha un rapporto controverso con “l’amante di forestieri”… è un concetto difficile da spiegare che non c’entra niente con il razzismo. L’amante di forestieri potrebbe essere anche nostro fratello. In parole povere, e sicuramente suo malgrado, si trova ad essere l’anti Le Pen: la sanguinaria! In realtà penso che una donna di Pavia non conosca quello che potremmo definire “pensiero meridionale”. Si tratta dei valori di una certa destra che ti fanno cadere dal cuore anche l’amico più caro… perché magari ti rendi conto che vive il “forestiero” come una risorsa per fare terreno bruciato intorno alla tua famiglia e magari togliersi qualche sassolino dalla scarpa. Sia chiaro: gli immigrati o gli stranieri non c’entrano niente!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *