Voyager, da stasera su Rai2: i misteri di Roberto Giacobbo ripartono da Barcellona

By on giugno 8, 2015
foto giacobbo voyager

Riparte stasera alle 21.10 su Rai2 il programma di divulgazione dedicato ai misteri del mondo condotto da Roberto Giacobbo, ovvero Voyager, che ha come motto la significativa frase “La verità nella leggenda, il fantastico nella storia”. Voyager infatti, fin dalla sua prima edizione andata in onda ormai nel lontano 2003, ha sempre trattato dei temi molto particolari legati a misteri insoluti presunti o reali, a fatti inspiegabili in campo archeologico, all’ufologia, al paranormale, al misticismo e alle pseudoscienze in generale.

Il programma è da sempre condotto dal giornalista ed autore televisivo Roberto Giacobbo che, negli anni, è diventato il punto di riferimento, televisivamente parlando, per i cultori del genere. Giacobbo d’altronde non è nuovo a programmi del genere visto che è stato autore di altri format di successo sulla stessa linea di Voyager, come Misteri, Stargate – Linea di confine e persino La macchina del tempo, condotta da Alessandro Cecchi Paone. Partito in seconda serata, in brevissimo tempo Voyager ha raggiunto un successo tale da portare l’emittente Rai a spostarlo in prima serata, nell’attuale collocazione delle ore 21, continuando a far registrare ottimi ascolti.

D’altronde Voyager tratta temi che, ci si creda o meno, affascinano un po’ tutti perchè si tratta di misteri che riguardano il mondo che ci circonda e che spesso rivelano curiosità inedite che è interessante conoscere. Negli anni il programma ha infatti cercato di indagare i fatti considerati “leggende” cercandone all’interno delle prove certe, ma allo stesso tempo, occupandosi di fatti palesemente fantastici per capirne origini e caratteristiche. Un mondo decisamente affascinante dunque che stasera riparte con la nuova edizione proprio da una delle città più misteriose d’Europa, ovvero Barcellona.

Mentre tutto il mondo ha gli occhi puntati su Expo 2015, al quale la Rai sta dedicando numerosi programmi come ad esempio The cooking show partito il primo giugno, il viaggio di Giacobbo riparte invece dalla celebre città catalana dove il giornalista andrà alla ricerca di alcuni misteri legati alla Sagrada Familia, il famoso edificio realizzato da Gaudì, attualmente in fase di restauro (il cantiere dovrebbe chiudersi nel 2026) provando a svelarne i segreti più affascinanti anche grazie ad un permesso speciale che gli consentirà di salire in cima e raccontarne tutta la fantastica storia.

Oltre a Barcellona però, Giacobbo si occuperà, in questa prima puntata di Voyager, di molti altri misteri come ad esempio il misterioso collegamento tra una strana malattia della mente e il celebre pittore Pablo Picasso e il mistero di una piccola macchina realizzata da due scienziati del MIT che non si capisce che funzione abbia. E ancora, si parlerà del mistero della scomparsa e della ricomparsa della Grande Sinagoga di Barcellona, dei segreti più sanguinosi della dittatura franchista, del legame tra Barcellona e l’11 settembre e, infine, della verità sull’esistenza del male indagata attraverso un’intervista ad un padre dominicano divenuto l’esorcista di Barcellona. Questi ed altri misteri vi aspettano questa sera alle 21.10 su Rai2 per la nuova edizione di Voyager-Ai confini della conoscenza.

About Claudia Giordano

Milanese di nascita e romana d’adozione. Giornalista, web editor e social media strategist, nel 2013 ha fondato il suo blog BlondyWitch.com che punta i riflettori sul mondo della moda a 360°. Laureata in Moda e Costume, con un Master in Marketing e Comunicazione e uno in Social Media, è appassionata di tv e gossip, ma anche di marketing, musica rock e astrofisica. Ama scrivere di ciò che la appassiona ed esprimere la sua creatività a tutto tondo attraverso parole ed immagini.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *