Alessia Marcuzzi dal top al (quasi) flop: il Coca Cola Summer Festival cala ancora

By on luglio 24, 2015
foto Alessia Marcuzzi conduttrice

Il Coca Cola Summer Festival , versione moderna del caro e mai dimenticato Festivalbar, condotto anche in questa edizione dalla onnipresente Alessia Marcuzzi con la partecipazione di Rudy Zerbi e da Angelo Baiguini, realizzato nella splendida cornice di Piazza del Popolo a Roma continua a perdere telespettatori settimana dopo settimana. I numerosissimi ospiti musicali del programma non son bastati al programma per riuscire a creare affezione nel pubblico da casa.

Partito il 9 luglio scorso con 3.629.000 telespettatori e il 20,62% di share è sceso il 16 luglio 2015 al 17,94% di share e 2.846.000 telespettatori. I Numerosissimi ospiti musicali come Francesco De Gregori, Elisa, Fedez non son bastati a far salire gli ascolti della trasmissione che nella puntata trasmessa il 23 luglio 2015 ha raccolto 2.832.000 di appassionati di musica e il 16,73% di share. La media attuale della trasmissione è di 3.102.000 di telespettatori con il 18,43% di share.

E’ un dato che non può di certo sfuggire all’attenzione anche perché nelle precedenti edizioni non si è mai scesi sotto i 3 milioni di telespettatori. Le altre reti televisive inoltre non hanno contro-programmato con trasmissioni “forti” o che potessero intercettare il target di pubblico dei Coca Cola Summer Festival, infatti Rai 1 ha trasmesso Super Quark che ha registrato 2.116.000 telespettatori, share 11.95%. Rai 2 ha trasmesso Il film Tv L’altra madre che ha raccolto 1.415.000 telespettatori, share del 7.51%. La terza rete del servizio pubblico ha invece trasmesso Il film Jack & Sarah che ha registrato 1.389.000 telespettatori, share 7.51%.

Le altre 2 reti Mediaset hanno invece trasmesso su Italia 1 Il film Inception che ha visto sintonizzarsi ben 1.315.000 telespettatori, share 8.11%, infine su Rete 4 Il Commissario Schumann ha registrato 954.000 telespettatori, share 4.9% e 810.000, 5.45%. Alessia Marcuzzi e i suoi innumerevoli ospiti musicali riusciranno a risollevare gli ascolti dell’ultima puntata? Tra sette giorni avremo il verdetto.

About Giuliano Castagna

Nato in Sicilia 25 anni fa in una delle province siciliane meno note, decide all’età di 19 anni di trasferirsi nella capitale. La passione, a tratti spasmodica, per la televisione, mezzo di comunicazione seguito da sempre, lo porta a laurearsi in Comunicazione prima e far un master in scrittura televisiva poi. Sogni nel cassetto? Fare l'autore televisivo.

One Comment

  1. Rossella

    luglio 24, 2015 at 13:49

    Questo festival mi ha fatto tornare in dietro agli anni della mia primissima infanzia… insomma: genitori mi leggevano le storie di una tale Bettina… allora un giorno Bettina andò niente popò di meno che sulla luna… apriti cielo! Cambiarono i riferimenti… più o meno la stessa sensazione che mi fanno rivivere alcune canzoni. La soluzione di molti rebus è condensata nel verso che segue: “Ti sei innamorata di chi? Troppo docile non fa per te.” ( Una donna per amico)La personalità e non il suo culto. Ad ogni modo, e non per fare l’avvocato del diavolo, se pensiamo alla storia dell’uomo sulla luna, insomma… dai! Quando ci è andato? Mi sa che -scava scava- si sente puzza di relativismo etico… quando li vedi volare nelle loro navicelle ti cambia la percezione della realtà e pensi che non esistano verità assolute. Ma davvero pensano che siamo mati ieri e che passiamo le giornate a pettinare le bambole? Ridateci la democrazia!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *