Costantino Della Gherardesca si racconta: collegio, droga e omofobia

By on agosto 29, 2015
foto costantino della gherardesca

Costantino Della Gherardesca: “Le droghe sono state un divertimento”

Tra circa una settimana riapparirà in televisione al timone della quarta stagione del reality show targato Rai 2, Pechino Express; nel frattempo il conduttore si dedica a rilasciare interviste con le quali apre il suo cuore a tutti i suoi fans: lui è Costantino Della Gherardesca. Di recente, il presentatore ha sorpreso tutti con le sue inaspettate rivelazioni (rilasciate al settimanale Nuovo) sul matrimonio e sulla possibilità in futuro di avere figli, ma questa volta Costantino Della Gherardesca ha superato se stesso confessando dettagli delicati e privati della sua vita, del suo passato, attirando l’attenzione dell’intero popolo del web. Rilasciando una intervista al settimanale Visto, stando a quanto riportato dal sito gossipblog.it, il conduttore ha parlato della sua adolescenza passata in collegio nonostante fosse stato riconosciuto dal padre all’età di cinque anni (e nonostante avesse con lui un rapporto sereno) e confessato di avere avuto problemi con la droga: “In collegio sono stato molto bene: ho fatto cose che altrimenti non avrei mai fatto [..] Le droghe poi sono state un divertimento e un modo per anestetizzare le ansie adolescenziali. Mi sono fermato in tempo con le mie forze dopo aver toccato il fondo“.

Costantino Della Gherardesca tra amore, omofobia e lo psichiatra

L’amore per Costantino Della Gherardesca non è una priorità e sull’argomento ha le idee abbastanza chiare definendo il sentimento in questione un lusso che le sue finanze non si possono permettere; il presentatore non ha chiuso le porte “alle farfalle nello stomaco” ma solamente ha posticipato il progetto della costruzione di una capanna con due cuori: “Forse tra due o tre programmi tv sarò abbastanza ricco per poter pensare ad avere un fidanzato“. Il conduttore ha poi chiosato sull’argomento con la sua solita ironia, affermando che la sua vita sentimentale e sessuale è poco più attiva di quella di una suora. Costantino Della Gherardesca ha dichiarato anche di essere stato vittima di omofobia, maltrattamenti dettati dal suo orientamento sessuale: “Alcuni professori e membri dello staff mi costringevano a camminare sulla neve, a svegliarmi molto presto e mi vietavano di uscire nelle ore di libertà. Non ho mai fatto la vittima: quello che non ti uccide, ti fortifica“. Il conduttore, inoltre, ha ammesso di soffrire di problemi psichici (che lo hanno portato ad essere talvolta irrequieto, talvolta ad isolarsi) e, a tal riguardo, ha affermato di essere convinto che essi abbiano una origine biologica ma che a tutt’oggi questi sono sotto controllo grazie alla presenza di uno psichiatra. Concludendo, il personaggio protagonista dell’articolo confessa di preferire una vita tranquilla e semplice piuttosto che caratterizzata dal lusso o cose simili.

About Alessandro Petroni

Nato a Roma il 19 Febbraio 1988, è laureato in Psicologia Clinica e laureando in Sessuologia e Psicologia della Devianza. E' un appassionato di televisione, musica, cinema e tutto ciò che gira attorno a queste forme d'arte, compreso il gossip. Amante dei reality e talent show, si diverte a criticare e scrivere sul mondo dello spettacolo sempre con professionalità.

4 Comments

  1. Pingback: Pechino Express 4: svelate le tappe del viaggio | LaNostraTv

  2. Pingback: Costantino della Gherardesca, niente bis: chi guiderà Boss in incognito? | LaNostraTv

  3. Pingback: Pomeriggio Cinque, vince la caduta: Barbara d’Urso batte Estate in diretta | LaNostraTv

  4. Pingback: Pechino Express 4: tutte le ultime imperdibili news | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *