A tavola con La prova del cuoco, 10 settembre 2015: i piatti di oggi

By on settembre 10, 2015
foto yogurt e fichi

La prova del cuoco, 10 settembre: l’esordio di Marcus Hoelzer

Battute finali per l’avvincente sfida, Chi Batterà gli Chef. Lucia e Antonio, splendida coppia di coniugi padovani, sfidano oggi una grande nuova entrata de La prova del cuoco. Si tratta di Marcus Hoelzer, chef tirolese, pronto a difendere i 150 € in palio. I concorrenti, in vantaggio per due punti a uno, sono stati messi in difficoltà dal giudice Fabio Picchi, che ha aggiunto pepe alla gara con un ingrediente segreto: il fungo porcino. La rubrica iniziale lascia poi spazio ai maestri di cucina. Nella puntata di ieri, Anna Moroni ha ripreso le redini della sua rubrica Gli Sfizi di Anna, per preparare le sue chiacchiere salate con salse fredde. Luisanna Messeri e il suo C’era una volta hanno portato in tavola una versione rivisitata di un grande classico: il vitello tonnato. Nelle puntate precedenti, invece, Sergio Barzetti e Natalia Cattelani hanno presentato delle ricette semplici e veloci, da realizzare in quattro mosse. Il Mr. Alloro di Rai1 ha stupito il pubblico con i suoi San Marzano ripieni, mentre la blogger Natalia Cattelani ha preparato degli sfiziosi bocconcini di riso con ripieno al pomodoro. Ecco tutte le ricette de La prova del cuoco di oggi, giovedì 10 settembre 2015.

La prova del cuoco, spaghetti al pomodoro e melanzane ripiene

Anna Moroni delizia il pubblico con un grande classico: gli spaghetti al pomodoro. Dosi e ingredienti di questo piatto sono reperibili nella Gallery sotto questo paragrafo. Cuocere la pasta in acqua bollente e salata. Intanto, lavare i pomodori e far bollire per pochi minuti in acqua bollente, fino a quando non si stacca la pelle. Versare i pomodori all’interno di un passaverdura e passare accuratamente. Far sciogliere una noce di burro con un filo d’olio, aggiungere il basilico e la salsa di pomodoro. Far cuocere e aggiustare di sale. Scolare gli spaghetti al dente sulla salsa di pomodoro e completare la cottura. Se piace, speziare con un pizzico di peperoncino.
Le melanzane ripiene di feta sono il piatto de La Cucina della Salute di Marco Bianchi. Per dosi e ingredienti, consultare la Gallery sottostante. Tagliare a metà una melanzana e scavare l’interno. Recuperare l’interno e frullare nel mixer. Una volta raggiunta la consistenza desiderata, aggiungere la feta. Aggiungere del pepe a proprio gusto e condire con un filo d’olio extravergine d’oliva. Farcire le melanzane con il ripieno e adagiare su una teglia da forno. Completare il condimento con la passata di pomodoro e infornare per 40′ e regolarsi in base al proprio forno.

foto_spaghetti_al_pomodoro.jpg

Dolci La prova del cuoco, 10 settembre: yogurt e fichi

Dosi e ingredienti del dolce di Mario Ragona sono disponibili sfogliando la Gallery fotografica appena sopra questo paragrafo. Ecco il procedimento. Lavorare il burro con lo zucchero, quindi aggiungere la polpa di vaniglia. Continuare a lavorare con la frusta elettrica, unire i tuorli e la farina miscelata con il lievito. Versare il composto nella sacca. Stampare il fondo all’interno di un anello da 18 cm di diametro. Infornare a 180°C, per circa 12′. Intanto, montare la panna con lo zucchero, unire lo yogurt greco e lavorare con la frusta elettrica. Utilizzare lo yogurt secondo il proprio gusto. Versare il composto in una sacca da pasticcere. Frullare i fichi con un po’ di menta fresca e spalmare il composto sulla frolla. In alternativa, è possibile utilizzare la confettura di fichi. Guarnire il dolce con la crema allo yogurt e completare la decorazione con fichi freschi e menta.

About Martina Dessì

Nata nel 1988, in un venerdì molto speciale… Dopo la maturità scientifica, conseguita a pieni voti, ha deciso di iscriversi al corso di laurea in Chimica. Non trascura la passione per la lettura, che nutre sin da bambina, divorando enormi quantità di libri. Quasi per caso, si trova ora ad inseguire il suo sogno, che sembrava ormai sopito, scrivere…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *