Barbara d’Urso e il bello (?) della diretta: gaffe, contrattempi e imprevisti

By on settembre 4, 2015
foto barbara d'urso

Barbara d’Urso: “Nonostante gli imprevisti siamo leader nella fascia pomeridiana”

Il bello (?) di andare in onda, rigorosamente in diretta, sei giorni su sette, è che gli imprevisti, le gaffe o cosiddette papere, e i contrattempi tecnici, si possono celare dietro ogni angolo dello studio televisivo. Ne sa qualcosa Barbara d’Urso, da poco tornata al timone di Pomeriggio Cinque, battezzato con una divertente caduta dalle scale, che si è subito inserita a forza nel pantheon delle più celebri cadute in Tv assieme a quelle di Simona Ventura, Mara Venier e Gianni Sperti, la quale ha subito voluto tranquillizzare i fan, ma soprattutto le sue sciure devote e fedeli dicendo di avere solo il ginocchio un po’ dolorante; infatti nei giorni seguenti la si è potuta vedere sopportare ore e ore di diretta – tra il caso Nina Moric Vs. Manuel Pecchenini, che proprio ieri ha raccontato la sua versione dei fatti, (ultimamente la Moric avrebbe insultato pesantemente anche una nota showgirl), Vittorio Brumotti dopo l’operazione all’occhio, e la Lisa Fusco ormai onnipresente dopo aver raccontato l’incidente avvenuto a Mezzogiorno Italiano – sempre in piedi con indosso tacchi vertiginosi e un sorriso ammiccante alla telecamera sua amica. Eppure da quando ha avuto inizio la nuova edizione di Pomeriggio Cinque le dirette non sono mai andate lisce come una goccia d’olio su un piano inclinato.

Barbara d’Urso e il suo Pomeriggio Cinque vittime delle gufate dei colleghi?

Ieri giovedì 3 settembre si è verificato a Pomeriggio Cinque l’ultimo di una lunga serie di imprevisti: durante una dursointervista con la grande Sandra Milo, il cui figlio Ciro l’ha resa nonna a 82 anni, senza alcun preavviso, è andata in onda la pubblcità la quale di solito viene sempre annunciata dalla conduttrice. Al rientro in studio, dopo quattro minuti, una Barbara d’Urso di stucco (che sia stato un barbatrucco?) ha esclamato “Sapete la cosa meravigliosa? E’ che noi non sappiamo a che punto siete rimasti. E’ come quando al telefono parlate parlate parlate e poi vi rendete conto che dall’altra parte non c’è più nessuno e ti domandi ‘Fino a che punto hai sentito?'” e aggiunto subito dopo quanto segue: “Quando una trasmissione, per fortuna, ha un grande successo, ci sono delle energie di simpatia che partono… Il primo giorno sono caduta dalle scale. Il secondo giorno è scoppiato l’impianto audio. Il terzo giorno è scoppiato il vidiwall e il quarto giorno, non si sa perché, è scoppiato qualcosa con il quale è partita una pubblicità che non doveva partire. Ma non è meraviglioso tutto questo? Ma comunque noi siamo ancora qua e domani, come tutti i giorni, saremo una grande trasmissione di successo, leader nella fascia pomeridiana, come sempre”. Tutto si può dire alla bislacca di Cologno Monzese tranne che non prenda gli imprevisti con ironia approfittandone per lanciarsi in un panegirico del suo programma di successo il quale ha ricevuto un’incredibile presa in giro da parte di Federico Quaranta al termine di Mezzogiorno Italiano. Che forse, sotto sotto, Pomeriggio Cinque e la sua padrona di casa siano le vittime delle potenti gufate dei colleghi sconfitti? E nella puntata di oggi quale imprevisto capiterà? Che Barbara d’Urso trovi un’altra conduttrice al suo posto, magari l’acerrima nemica Federica Panicucci?

About Denis Bocca

Critico cinefilo (non tutti lo sono) molto radical e poco chic. Non crede in Dio, ma in Al Pacino. Le sue passioni formano un trittico indissolubile: cinema, letteratura, televisione. Caporedattore de LaNostraTv dal 2017 (già Vicecaporedattore nel 2016) e Supervisore, scrive anche per tre siti di cinema tra cui il suo (Scrivenny 2.0). Con LaNostraTv ha trovato lo spazio ideale per scrivere di televisione, finalmente.

One Comment

  1. Pingback: Barbara d’Urso snobbata da Alessia Fabiani: ecco il perchè del rifiuto | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *