Cotto e Mangiato, 21 settembre: ricetta polpo con la giardiniera

By on settembre 21, 2015
foto Tessa

Cotto e Mangiato, ricetta 21 settembre 2015: il polpo con la giardiniera

E’ ripartito oggi Cotto e Mangiato, la rubrica culinaria di Studio Aperto, in onda tutti i giorni (dal lunedì al venerdì) alle 12.50 circa su Italia 1, all’interno del telegiornale. Un’edizione ricca di sorprese, condotta come sempre da Tessa Gelisio, alla guida del programma da diversi anni. Un appuntamento che si rinnova quello con Cotto e Mangiato, dopo l’ultima puntata della scorsa stagione, trasmessa venerdì 29 maggio e dedicata al golosissimo clafoutis di lamponi. E oggi, lunedì 21 settembre, la rubrica gastronomica è tornata puntuale a proporre ai telespettatori più affamati, tante gustose ricette: ogni giorno, per tutta la stagione, nell’edizione di Studio Aperto delle 12.25, una nuova ricetta proposta da Tessa Gelisio. In ogni puntata, un’alternativa golosa per tutti i gusti, dai primi ai secondi, passando per i dolci e per le idee veloci ideali per la schiscetta. Non mancheranno inoltre i piatti benessere, gli antipasti sprint, le pietanze da preparare in tempi record e le ricette per vegani e vegetariani. Anche quest’anno, dunque, Cotto e Mangiato presenterà piatti favolosi da preparare con pochi ingredienti e portare a tavola in ogni occasione. Oggi a tavola un meraviglioso polpo con la giardiniera.

Ricetta Cotto e Mangiato di oggi: polpo con giardiniera

La prima ricetta firmata Cotto e Mangiato edizione 2015/2016, realizzata oggi da Tessa Gelisio al termine di Studio Aperto, ossia il polpo con la giardiniera, nutriente, completo e con pochissime calorie (solo 260 a porzione), pronto in circa un’ora con una spesa di 17-18 euro, è spiegata e illustrata di seguito. Come anticipato da Tessa Gelisio, questo secondo ricorda i sapori dell’estate, ormai finita. Per realizzarlo, serve un polpo da 800 grammi o da 1 chilo, da far cuocere in una pentola contenente acqua bollente e dei sapori (cipolla, patata, prezzemolo, carota) per 40 minuti (da quando l’acqua ribolle), mettendolo dentro direttamente congelato. Nel frattempo tagliare a metà o in tre spicchi, 800 grammi di pomodorini. Tagliuzzare subito dopo 200 grammi di giardiniera. Terminata la cottura del polpo (Tessa consiglia di non eliminare mai la pelle e le ventose perchè sono sinonimo di freschezza e danno un bel sapore, prima di sottolineare che questo mollusco, a differenza di tanti altri, è un prodotto strepitoso perchè ha pochissimo colesterolo ed è ricco di proteine), tagliarlo a pezzetti da porre in una bacinella, aggiungendovi la giardiniera e i pomodorini. Mescolare e salare e l’insalata è pronta, quindi impiattarla e insaporirla con un pizzico di prezzemolo (nella gallery sottostante sono disponibili le foto del piatto). Pescato, cotto… e mangiato!

foto_polpo_con_giardiniera_1.png

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In, affiancando la passione per il piccolo schermo a quella per la scienza, che ha sempre caratterizzato il suo percorso di studi. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale del sito.

3 Comments

  1. Pingback: Cotto e Mangiato, 22 settembre: i pennoni con pesto e sgombro | LaNostraTv

  2. Pingback: Cotto e Mangiato ricette: rotolo di frittata con spinaci, formaggio e prosciutto cotto | LaNostraTv

  3. Pingback: Cotto e Mangiato ricette: oggi, 24 settembre, la “mustazzeddu” | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *