Cotto e Mangiato ricette scritte, 28 settembre: insalata di scampi

By on settembre 28, 2015
foto cotto e mangiato

Cotto e Mangiato: ricetta dell’insalata di scampi

E’ stato un antipasto molto chic la ricetta protagonista della puntata di Cotto e Mangiato andata in onda lunedì 28 settembre, come da tradizione al termine dell’edizione di Studio Aperto delle 12.25. Per i telespettatori di Italia1, Tessa Gelisio ha preparato un piatto che ha consigliato per una cena romantica a due: trattasi dell’insalata di scampi. Per realizzarla servono 300 grammi di scampi freschi, possibilmente grandi, ai quali incidere la coda (praticando un taglio praticamente su metà scampo). Metterli quindi in una padella nella quale è stato rosolato uno spicchio d’aglio schiacciato in olio e.v.o. Rosolarli bene, unire un goccio d’acqua, coprire con il coperchio, abbassare la fiamma e lasciar cuocere per circa 5 minuti. Nel frattempo sgocciolare e lavare 200 grammi di fagioli cannellini e tagliare a spicchi 100 grammi di pomodorini (dei quali Tessa ha consigliato di approfittare poichè la stagione sta quasi per terminare). Mentre gli scampi si raffreddano, condire con olio, sale e pepe sia i fagioli che i pomodorini, posti in due bacinelle diverse. Preparare i piatti impiattando i fagioli (Tessa ha usato coppapasta a forma di cuore), ai quali aggiungere i pomodorini. Aprire quindi gli scampi staccando la testa dalla coda, eliminare il carapace e adagiarli sui piatti.

Cotto e Mangiato: la ricetta del 28 settembre 2015

Per preparare l’insalata di scampi firmata Cotto e Mangiato, proposta oggi dalla conduttrice dopo la torta deliziosa realizzata venerdì, si impiegano 10 minuti e bisogna sostenere una spesa che ammonta a 10-11 euro, necessaria per comprare i vari ingredienti. Una volta pronto, condire il piatto con olio e insaporirlo con un pizzico di pepe. E’ una ricetta molto veloce e semplice, quanto golosa, come sottolineato da Tessa Gelisio. Insalata servita: cotta… e mangiata! (le foto dell’insalata di scampi sono disponibili nella gallery sottostante). Nelle puntate in onda la settimana scorsa, le prime dell’edizione 2015/2016 di Cotto e Mangiato, la presentatrice di Pianeta Mare ha preso per la gola i telespettatori proprio con un piatto a base di pesce, ossia il polpo con la giardiniera proposto nel primo appuntamento, al quale sono seguiti i pennoni con pesto e sgombro realizzati nella seconda puntata, il rotolo di frittata con spinaci, formaggio e prociutto cotto portato a tavola nella puntata trasmessa mercoledì e la “mustazzeddu” sarda presentata mercoledì, una sorta di focaccia ripiena di pomodori tipica del Sulcis.

foto_insalata_di_scampi_1.png

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In, affiancando la passione per il piccolo schermo a quella per la scienza, che ha sempre caratterizzato il suo percorso di studi. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale del sito.

One Comment

  1. Pingback: Cotto e Mangiato ricette primi piatti: risotto con mirtilli e finferli | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *