Detto Fatto, ricette 14 settembre: bignè con crema e trofie al pesto

By on settembre 14, 2015
foto bignè

Detto Fatto, prima ricetta 14 settembre 2015: bignè con crema

Dopo la replica alle critiche sul look presentato nelle primissime puntate della nuova stagione di Detto Fatto, la conduttrice Caterina Balivo ha aperto la seconda settimana di programmazione in maniera davvero “dolce e gustosa” presentando il nuovo pasticciere, Michel Paquier; quest’ultimo ha insegnato a fare i famosi bignè. Per gli ingredienti (con relative dosi), leggere e sfogliare la gallery a fine articolo; successivamente, si inizia preparando la pasta choux: portare a ebollizione latte, acqua, sale, zucchero e burro; togliere dal fuoco e aggiungere la farina setacciata mescolando energicamente. Riposizionare per pochi secondi la casseruola sul fuoco a fiamma bassa e lasciare “asciugare” l’impasto; travasare quest’ultimo in una ciotola e aggiungere in più riprese le uova mescolando con una spatola fino a ottenere un impasto abbastanza morbido. Realizzare con il sac à poche delle palline su una teglia da forno, adagiare sul dorso i dischetti di pasta frolla e cuocere in forno ventilato preriscaldato a 180° per 18 minuti. Per la crema pasticcera: tagliare longitudinalmente la mezza bacca di vaniglia, recuperare i semini neri e immergere la vaniglia nel latte portandolo a ebollizione; mescolare separatamente in un’altra ciotola i tuorli con lo zucchero e l’amido di mais e unire il composto al latte appena tolto dal fuoco per poi tornare sui fornelli per far bollire il tutto per 30 secondi. Travasare in un contenitore basso e largo, applicare la pellicola alimentare e raffreddare in frigo per un’ora circa; una volta fredda, mescolare la crema con la frusta fino a quando non diventa liscia e morbida e farcire i bignè. Decorazione: ricoprire questi ultimi a piacere con glassa di zucchero, caramello o cioccolato.

Detto Fatto, seconda ricetta: trofie al pesto

La seconda ricetta del giorno è stata proposta da un volto noto di Detto Fatto: Beniamino Baleotti. Quest’ultimo, per il ritorno sulle scene, ha cucinato per i telespettatori le trofie al pesto: versare la farina di semola rimacinata sull’asse di legno, aggiungere l’acqua poco per volta per ottenere un impasto omogeneo e lavorarlo per circa 7 minuti; coprire l’impasto con la pellicola trasparente e farlo riposare per almeno 30 minuti. Rilavorare l’impasto per qualche minuto suddividendolo in tante palline e da ognuna di queste ultime ricavare tanti cordoncini cilindrici di spessore fino; suddividere ogni cordoncino in segmenti di circa 4-5 cm e formare le trofie come mostrano le foto in gallery. Per il pesto: prendere il basilico, lavare le foglie e asciugarle bene; in un mixer a immersione mettere queste ultime con il sale, aglio pulito, pinoli e olio. Frullare il tutto aggiungendo poco alla volta l’olio e appena si sarà addensato il composto, aggiungere il grana e il pecorino grattugiato; aggiungere altro olio per amalgamare il tutto. Prendere i fagiolini e, dopo averli mondati e lavati, cuocerli in abbondante acqua salata per circa 15 minuti; a circa 7 minuti dalla fine della loro cottura, aggiungere le trofie facendole cuocere per 4 minuti. Appena cotti entrambi gli alimenti, farli saltare e amalgamare in un tegame contenente parte del pesto stemperato con un pò di acqua di cottura e servire.

foto_bignè_01.jpg

About Alessandro Petroni

Nato a Roma il 19 Febbraio 1988, è laureato in Psicologia Clinica e laureando in Sessuologia e Psicologia della Devianza. E' un appassionato di televisione, musica, cinema e tutto ciò che gira attorno a queste forme d'arte, compreso il gossip. Amante dei reality e talent show, si diverte a criticare e scrivere sul mondo dello spettacolo sempre con professionalità.

6 Comments

  1. Pingback: Detto Fatto, ricette 15 settembre: cantucci al cioccolato e lampone e altro | LaNostraTv

  2. Pingback: Detto Fatto: tutorial Titty e Flavia / ricetta per un sushi perfetto | LaNostraTv

  3. Pingback: Detto Fatto, ricetta 17 settembre: piatto completo del buonumore | LaNostraTv

  4. Pingback: Detto Fatto, ricetta 18 settembre: invitante primo piatto di pesce | LaNostraTv

  5. Pingback: Ricette Detto Fatto, 28 settembre: torta Saint-Honoré e zeppolone fritto | LaNostraTv

  6. Pingback: Ricetta Detto Fatto: torta Charlotte ai frutti rossi di Michel Paquier | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *