Nina Moric, Belen Rodriguez, Laura Barriales: il triangolo delle rivali

By on settembre 3, 2015
foto nina moric

Nina Moric Vs. Belen Rodriguez: la guerra si accende su Instagram

In questi ultimi giorni nell’occhio del ciclone mediatico si è ritrovata Nina Moric che, accusata di aver insultato un suo fan disabile su Instagram, ha respinto ogni tipo di accusa dicendo la sua verità: il suo profilo sarebbe stato manomesso da un hacker e che “non mi permetterei mai di insultare nessuno”. La stessa verità è stata raccontata dal fidanzato della showgirl croata, Luigi Mario Favoloso, a Barbara d’Urso nella prima puntata di Pomeriggio Cinque (il giorno in cui la conduttrice è caduta dalle scale). Oltre a questo spiacevole fatto di cui la Moric pare non poterne nulla, soltanto ieri ne è seguito un altro, infatti l’ex moglie di Fabrizio Corona avrebbe insultato pesantemente Belen Rodriguez su Instagram scrivendo che la showgirl e conduttrice argentina è brutta (ingentilendo i termini), che sembra un “transessuale”, e che si sarebbe rifatta praticamente tutto. La risposta di Belen Rodriguez non s’è fatta attendere: “Ragazzi, tranquilli, ora vi spiego una cosa… Quando una persona è molto delusa dalla vita, si arrabbia […] Tutto ciò fa covare della rabbia per colpa di grandissime frustrazioni lavorative, credere di essere importanti, delusioni amorose, situazioni familiari devastanti […] Qua si applica la fisica quantistica, tutto quello che esce dalla bocca di questa persona in verità lo sta dicendo a se stessa […] Spero con tutto il cuore che qualcuno la possa aiutare veramente”. Che questi insulti siano frutto dell’ennesima manomissione del profilo social di Nina Moric? Oppure la rivalità sorta ai tempi della condivisione di Fabrizio Corona ha covato braci che si sono improvvisamente riaccese?

Fabrizio Corona al centro del triangolo Moric-Rodriguez-Barriales?

“Il triangolo no, non l’avevo considerato” cantava Renato Zero eppure Nina Moric, Belen Rodriguez e Laura Barriales sono i vertici di un triangolo che vede al centro un nome solo: Fabrizio Corona. Nelle ultime ore l’ex re dei paparazzi, tuttora affidato alla comunità Exodus di Don Mazzi, ha annunciato che il 10 settembre uscirà nelle sale cinematografiche il lungometraggio Metamorfosi basato sulla sua vita. “Ho iniziato un percorso di crescita interiore… che spero di continuare per diventare un uomo migliore” ha annunciato Corona su Facebook il quale, continuando in questo modo, potrebbe spianarsi la strada verso la beatificazione futura. Eppure Fabrizio Corona nella sua vita precedente non è stato di certo Ubertino da Casale. Circa tre anni fa il pubblico dalla memoria allenata ricorderà lo svelamento della tresca tra Corona e la showgirl Laura Barriales (datata 2007) da parte della stessa Nina Moric che, durante un dietro le quinte dell’Isola dei Famosi dove era opinionista a fianco della stessa Barriales, le avrebbe detto “Ah, tu sei Laura. Mi ricordo d te, soprattutto quando frequentavi mio marito” andando a gettare una coltre gelata sulla showgirl spagnola. E dopo la piccola vendetta consumata ai danni dell’ex conduttrice di Mezzogiorno in famiglia ora Nina Moric pare aver voluto togliersi più di un insulto dalle scarpe e lanciarlo in direzione di Belen Rodriguez forse per via della storia proprio con il suo ex marito. Ora, colui che a detta della Moric ha manomesso il suo profilo Instagram, se la prenderà anche con Laura Barriales oppure sparirà non lasciando alcuna traccia?

About Denis Bocca

Critico cinefilo (non tutti lo sono) molto radical e poco chic. Non crede in Dio, ma in Al Pacino. Le sue passioni formano un trittico indissolubile: cinema, letteratura, televisione. Caporedattore de LaNostraTv dal 2017 (già Vicecaporedattore nel 2016) e Supervisore, scrive anche per tre siti di cinema tra cui il suo (Scrivenny 2.0). Con LaNostraTv ha trovato lo spazio ideale per scrivere di televisione, finalmente.

One Comment

  1. Pingback: Nina Moric e Manuel Pecchenini: caso chiuso. L’incontro | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *