Paola Barale sogna l’amore: dopo Pechino Express, nuovo partner?

By on settembre 8, 2015
Foto Paola Barale

Paola Barale e Raz Degan si sono lasciati di comune accordo

Per chi si fosse chiesto che fine avesse fatto colei che negli anni è stata considerata da tutti la sosia di Madonna per la forte somiglianza del viso, può trovare risposta sintonizzandosi il lunedì sera su Rai2 ( ed eccezionalmente solo per questa settimana domani sera) dove va in onda la quarta edizione dell’adventure game Pechino Express di cui lei è protagonista insieme al coreografo e scenografo di X Factor Luca Tommassini formando la coppia degli artisti. Paola Barale, 48 anni si è raccontata a cuore aperto sulle pagine di Chi prima di partire per il sud America e ha spiegato i motivi che l’hanno portata a chiudere, sembra definitivamente questa volta, la relazione con l’ormai ex compagno Raz Degan: la showgirl ha vantato un’estrema sincerità, anche se non si è mai considerata uno stinco di santa, e la piena trasparenza del suo cuore che lei stessa reputa buono e indifeso nonostante sia diventata maggiormente selettiva; ha continuato sostenendo di sentirsi libera (al momento) e di voler ricominciare a vivere l’amore, ad amare e programmare. Poi ha inoltre motivato la decisione di annunciare tramite i social network la separazione dal modello israeliano, quest’ultima avvenuta un mese prima, ritenendoli dei mezzi di comunicazione diretti e senza filtri. Infine, sempre relativamente alla sua vita sentimentale, ha dichiarato di vedere in lontananza la possibilità di diventare mamma, di credere in quello che la vita le regala e di considerare un’utopia ormai le relazioni sentimentali stabili e vere.

Barale e la pausa dalla televisione perché poco spazio per il varietà

Archiviata la parte dedicata alla sfera privata, sempre dal settimanale diretto da Alfonso Signorini, Paola Barale ha parlato invece delle motivazioni per le quali ha deciso in passato di allontanarsi dalla televisione e in particolar modo le ha ricondotte a una delle sue esperienze sul piccolo schermo che l’ha resa più celebre: Buona Domenica. L’ex moglie di Gianni Sperti ha infatti apostrofato negativamente le ultime due edizioni presentate da Maurizio Costanzo in quanto il programma iniziava a riempirsi di esclusi del Grande Fratello e lo spazio per balli, canti e tutto quello che concerneva il varietà diminuiva sempre di più. In questa fase di astinenza dal tubo catodico ha ricevuto proposte (anche se non molte) ha precisato la Barale: alcune le ha accettate (basta ricordarsi il reality on the road proprio con Degan su Italia1 e sempre sulla rete giovane di Mediaset il ruolo di inviata della trasmissione La talpa con Paola Perego e la conduzione della Pupa e il secchione giusto per dire alcuni titoli) ed altre rifiutate senza pentimento.

About Fabio Giogli

Nato a Narni, in provincia di Terni, il 3 Aprile 1992, ha conseguito la Laurea in Scienze Politiche presso l'Università La Sapienza di Roma. Grande appassionato di spettacolo, cinema e gossip, è caratterialmente critico e pungente. Amante del piccolo schermo, scrive per LaNostraTv dal 2015.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *