Squadra Antimafia 7, trama choc del 16 settembre 2015: i ruoli s’invertono

By on settembre 10, 2015
foto Giovanni Scifoni Squadra Antimafia 7

Squadra Antimafia 7: Domenico Calcaterra morirà?

La preda diventa predatore e il gioco dei ruoli si complica in Squadra Antimafia 7. La prima puntata della fiction Taodue, che porta la firma di Pietro Valsecchi, non ha deluso il pubblico attento di canale 5. Continui colpi di scena e rovesciamenti inaspettati hanno complicato gli snodi narrativi. Tutto diventa possibile nella Catania della serie Mediaset: i buoni diventano cattivi e il più spietato si rivela compassionevole. La vita di Domenico Calcaterra, con il volto di Marco Bocci, sarà sempre più in bilico. Nelle scorse anticipazioni il dubbio sulla sua salvezza aveva tenuto banco, ma l’epilogo della prima puntata ha peggiorato le condizioni (già precarie) del Commissario. Marco Bocci uscirà di scena drammaticamente da Squadra Antimafia 7? L’attore, che nelle scorse settimane aveva svelato che la settima stagione sarà l’ultima in cui comparirà nei panni di Calcaterra, riuscirà a sfuggire alle mani dei Maglio? Nella seconda puntata, che andrà in onda mercoledì 16 maggio alle 21.15 su canale 5, non mancheranno terremoti narrativi. Davide Tempofosco (Giovanni Scifoni) al comando della squadra cercherà di scovare il clan dei Maglio, per arrivare ai fratelli Calogero e Graziano, marionette nelle mani di Veronica Colombo (scappata dal carcere grazie alla losca figura del Broker). Aiutato dall’analista finanziaria Anna Cantalupo (Daniela Marra), il nuovo vice questore dovrà gestire situazioni complicate per arrivare al Broker e alla chiave di Crisalide.

Squadra Antimafia 7, puntata del 16 settembre: doppio gioco svelato?

Veronica Colombo continuerà a cadere in piedi, ma sarà braccata dalla sorella Lara (Ana Caterina Morariu) in cerca di pace e di verità. Proprio quando l’ex sindaco sembrerà essere in trappola, accadrà qualcosa d’inaspettato a cambiare le carte in tavola. Al centro della seconda puntata di Squadra Antimafia 7 la faida tra le due famiglie mafiose: i Maglio e i Corvo. Quest’ultimi forti di una new entry pronta alla vendetta: Rachele Ragno (Francesca Valtorta). Mentre il gioco dei fratelli Graziano e Calogero, sembra essersi chiarito, la parte dei Corvo è ancora immersa nel mistero, pronta a diventare più nitida nella puntata del 16 settembre. Il perno del secondo incontro con Squadra Antimafia 7 sarà anche la figura controversa della giudice Ferretti. Ha lei la chiave di Crisalide? Le certezze saltano, anche il personaggio interpretato da Marta Zoffoli nasconde un lato oscuro? La donna verrà contattata da De Silva (Paolo Pierobon), che continuerà a muoversi nell’ombra per arrivare all’archivio prima degli altri. Dubbi, incertezze, doppi giochi e bugie, faranno da sfondo alle vicende della Duomo anche nel prossimo incontro con l’amata serie tv. L’appuntamento, quindi, con Squadra Antimafia 7 è per mercoledì 16 settembre alle 21.15 su canale 5. Domenico Calcaterra si riprenderà?

About Simona Tranquilli

Nata a Latina il 16 Maggio 1983, dopo il Liceo Scientifico ha capito che la sua strada è la scrittura. Ha conseguito la Laurea Specialistica in “Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo” presso la facoltà di Scienze della Comunicazione dell'Università La Sapienza di Roma. Durante il periodo universitario ha lavorato prima presso un quotidiano e poi per un settimanale della provincia di Latina, trattando temi di attualità e spettacolo. Moglie e mamma tuttofare, ama viaggiare e praticare sport ma, soprattutto, è un'appassionata di televisione. Predilige i programmi di intrattenimento leggero e le serie televisive. Supervisore de LaNostraTv, scrive per il sito dal 2014.

2 Comments

  1. Pingback: Squadra Antimafia 7, quinta puntata: la doppia faccia di Calcaterra | LaNostraTv

  2. Pingback: Anticipazioni Squadra Antimafia 7, trama 14 ottobre: il cerchio si stringe | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *