Bake Off Italia, ricetta 16 ottobre: strudel viennese salato di Knam

By on ottobre 16, 2015
foto bake off italia 3 elisa

Bake Off Italia 3, 16 ottobre: il cerchio si stringe

Il tendone incantato di Bake Off Italia è pronto a sollevare il sipario sulla settima puntata del talent dedicato ai dolci, in onda ogni venerdì, alle 21,10, su Real Time. Nessun grembiule blu da ricordare, questa settimana. La torta Amor Sacro Amor Profano di Clelia D’Onofrio ha segnato la disfatta più eclatante della terza stagione: i giudici hanno deciso che nessuno dei concorrenti ha meritato l’ambito grembiule del migliore. Si riparte da zero, questa sera, con una nuova prova creativa e con un’insidiosa prova tecnica. A chi sarà affidata la ricetta di oggi? Il debutto della torta di Clelia non è stato di certo da ricordare, chissà se deciderà di riprovarci questa sera, oppure cederà il testimone al collega Ernst Knam. Intanto, la cerchia degli aspiranti pasticceri si stringe sempre più. Peggiore tra i peggiori della puntata dell’11 ottobre è stata Elisa, che ha dovuto lasciare la trasmissione per sempre. Bake Off Italia chiude una settimana televisiva all’insegna delle preparazioni dolci e golose che si sono avvicendate sul teleschermo negli ultimi giorni. Si parte da La prova del cuoco, che martedì 13 ha proposto delle rose di sfoglia, mentre a Detto Fatto – sempre martedì – Francesco Saccomandi si è cimentato su dei golosi cupcake di meringa al cioccolato. Sulle reti Mediaset, invece, Tessa Gelisio – a Cotto e Mangiato – ha proposto una torta pere e amaretti, mentre Mattino Cinque e Samya Abbary hanno reso speciale in venerdì con dei biscotti light.

Ricette Bake Off Italia: Salziger Weiner Strudel di Ernst Knam

Ingredienti per l’impasto: 600 g di farina, 320 mL di acqua tiepida, 80 mL di olio di semi, sale. Per il crumble salato: 300 g di pane in cassetta senza crosta, 100 g di nocciole in pezzi grossolani, 100 g di burro salato, 30 g di prezzemolo. Per la farcitura: 400 g di albume, 400 g di asparagi bianchi, 200 g di prosciutto cotto di Praga affumicato, 200 g di brie. Per la salsa al limone: 1 lime, 2 limoni, 4 tuorli, 40 g di senape, 40 mL d’olio di girasole, sale, pepe bianco. Per completare: 50 g di burro, sale maldon q.b. Partire con l’impasto. Versare tutti gli ingredienti in planetaria e lavorare fino a ottenere un composto liscio e omogeneo. Suddividere in quattro panetti del peso di 250 g ciascuno, spennellarli con l’olio di semi e conservare in frigorifero. Una volta completato il riposo, stedendere l’impasto con il mattarello e farlo volteggiare in aria per renderlo sottile. Proseguire con il crumble salato. Tagliare il pane a pezzetti, scaldare il burro in padella e tostare il pane. Unire le nocciole tritate in maniera grossolana e il prezzemolo tritato. Continuare con la farcitura. Pelare gli asparagi e lessarli in acqua bollente per 5′. Per la omelette, sbattere gli albumi, versare in una teglia da forno foderata e infornare a 190°C per pochi minuti. Procedere con la farcitura, partendo con una fetta di prosciutto, quindi le fette di brie e gli asparagi lessati. Cospargere con il crumble salato, coprire con la omelette e arrotolare lo strudel. Infornare a 200°C per 15/20′ fino a doratura. Spennellare lo strudel dorato con il burro fuso e decorare con il sale di Maldon. Per accompagnare, realizzare la salsa al limone, montando i tuorli e aggiungendo il succo di limone e lime. Unire l’olio di girasole a filo. Aggiustare di sale e pepe e servire insieme allo strudel.

foto_strudel_viennese_salato_01.jpg

About Martina Dessì

Nata nel 1988, in un venerdì molto speciale… Dopo la maturità scientifica, conseguita a pieni voti, ha deciso di iscriversi al corso di laurea in Chimica. Non trascura la passione per la lettura, che nutre sin da bambina, divorando enormi quantità di libri. Quasi per caso, si trova ora ad inseguire il suo sogno, che sembrava ormai sopito, scrivere…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *