Ballando con le stelle 11: Milly Carlucci ingaggia Platinette?

By on ottobre 8, 2015
foto di Milly Carlucci conduttrice

Ballando con le stelle 11: arriva Platinette?

Da un po’ di giorni su giornali, tv e internet circola la notizia della volontà di Platinette di esibirsi sul palcoscenico di Ballando con le stelle. E se il suo desiderio già da tempo appariva chiaro, niente si sapeva di che cosa ne pensassero Milly Carlucci e il suo entourage. Questo, almeno, fino a poco fa, quando la conduttrice del programma di Rai 1 ha postato su Twitter un messaggio, che tira in ballo Mauro Coruzzi, in arte Platinette. Nel suo tweet la Carlucci non svela se la simpatica Plati parteciperà o no alla prossima edizione di Ballando con le stelle ma ha lanciato un indizio che fa pensare. L’inossidabile Super Milly ha cinguettato un enignatico “presto condividerò con voi una bellissima chiacchierata con @mauroplati“. Che cosa si saranno dette? Platinette, magari, avrà spiegato a Milly Carlucci il motivo di questo desiderio così forte. Un desiderio sostenuto da una ferrea volontà, come ha dichiarato a DiPiùTv, che l’ha spinta a cominciare una dieta ad agosto e ad operarsi a settembre, facendosi mettere un palloncino di silicone pieno d’acqua nello stomaco per sentire meno fame e poter dimagrire per arrivare, così, in forma al provino dello show dell’ammiraglia Rai. O, forse, Milly le avrà dato il benestare per la sua partecipazione a Ballando, la cui prima puntata dovrebbe essere trasmessa il primo sabato dopo Sanremo?

Ballando con le stelle 11: Platinette e la sua sfida

Se arrivasse Platinette sarebbe, sicuramente, un bel colpo per il varietà made in Ballandi, che ha perso una sua punta di diamante, la bravissima Natalia Titova, che ha lasciato per approdare ad Amici e che, secondo gli ultimi rumors, vedrebbe nel cast anche la tennista Flavia Pennetta. Mauro/Plati, dal canto suo, ce la sta mettendo tutta per partecipare, innanzitutto, al provino di Ballando con le stelle, che dovrebbe essere a dicembre, come ha rivelato sulle pagine del settimanale. Nella lunga intervista Platinette ha, poi, raccontato anche come è nata l’idea di partecipare al talent ballerino di Milly Carlucci. L’idea è venuta quando il suo agente le aveva proposto una lista di programmi a cui avrebbe voluto partecipare e tra questi, quasi come uno scherzo, c’era pure Ballando. Lo scherzo, però, è durato poco, perchè Platinette ha pensato che fosse un’idea fantastica e ha confessato che “[…]è una sfida pazzesca, da brivido e questo mi ha entusiasmato[…]una sfida enorme perchè il primo passo è stato decidere di cambiare il mio corpo“. Un percorso lungo e difficile ma che già, a distanza di qualche settimana, ha fatto vedere i suoi risultati con la perdita di otto chili. Se il tweet di Milly Carlucci fosse il lasciapassare per Ballando con le stelle, tra coreografie, abiti da sogno e lustrini i telespettatori vedranno Platinette o Mauro Coruzzi? “[…]Penso che parteciperò come Mauro ma non escludo niente, potrei alternarmi. Una volta Mauro, una volta Platinette“, parola di Plati.

About Patrizia Gariffo

Ama scrivere e lo fa da sempre. Dopo la laurea in Lettere Classiche è diventata giornalista pubblicista e questo le ha permesso di avere diverse esperienze sia sulla stampa tradizionale che su quella online e le ha fatto apprezzare sempre di più questo lavoro. E' una persona molto riservata, non le piace mettersi in mostra, anche quando potrebbe farlo. Preferisce la sostanza all’apparenza e non sopporta gli opportunisti e chi si sente più di quello che in realtà vale.

4 Comments

  1. Maria rosaria pirone

    ottobre 11, 2015 at 19:01

    Mi sono dimenticata di lasciarvi il mio numero 3395233884 sono maria rosaria pirone

  2. Rosaria pirone

    ottobre 11, 2015 at 19:03

    Mi sono dimenticata di lasciarvi il mio numero 3395233884 sono maria rosaria pirone

  3. Pingback: Milly Carlucci: Ballando con le stelle e i progetti per il 2016 | LaNostraTv

  4. Pingback: Ballando con le stelle e Isola dei Famosi si contendono Nastassja Kinski? | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *