Piera Maggio a La vita in diretta: “Denise è viva”

By on ottobre 15, 2015
foto di Piera Maggio

La vita in diretta: Piera Maggio e gli ultimi sviluppi sul caso Pipitone

Dopo l’intervento di questa mattina nel salotto di Storie Vere con Eleonora Daniele, dove ha parlato ancora una volta dell’esito negativo (a lei non ancora comunicato ufficialmente) del test del DNA, Piera Maggio è apparsa poco fa nuovamente su Rai1 a La vita in diretta, intervistata da Marco Liorni. Ai microfoni del programma pomeridiano della prima rete, la “mamma coraggio” ha dichiarato: “La delusione c’è stata, perchè la speranza di mettere fine a questo dolore è sempre viva. Avevo comunque i piedi ben piantati a terra per via delle numerose segnalazioni arrivate in questi anni. E’ chiaro che non abbiamo chiesto l’esame del DNA per tutte le segnalazioni. In questo caso il cognome della ragazzina rimandava all’indagine iniziale”. Marco Liorni ha quindi mandato in onda un’intervista esclusiva di Valentina Dello Russo del TGR Basilicata, che ha incontrato la madre di Giulia Novic (nome di fantasia attribuito alla ragazzina dai giornalisti di “Chi l’ha visto?”). La donna si è scusata con Piera Maggio dicendosi molto dispiaciuta, scoppiando in lacrime: “Conosco bene la storia, mia figlia ha commesso un grande sbaglio, è stato come una bomba. Mia figlia però ha 11 anni e non è Denise. Sono stati giorni difficili, non avrebbero dovuto far vedere le foto di mia figlia in Tv, sarebbe stato più giusto contattare direttamente me”.

Piera Maggio ai microfoni de La vita in diretta: “Mia figlia è viva”

Riguardo al cognome straniero, la donna ha invece asserito che si tratta di un cognome molto diffuso in Serbia, specificando poi di aver rimproverato la bambina per il messaggio scritto su facebook, la quale si è giustificata dicendo che non immaginava fosse un gesto così grave. Piera Maggio ha così commentato le dichiarazioni: “E’ toccante per me sentire queste parole, è comprensibile che una madre sia dispiaciuta per un gesto del genere. Lei parla delle foto: noi però l’abbiamo tutelata la ragazza, non abbiamo rivelato il vero nome o il vero cognome. Le foto sul suo profilo però erano pubbliche e non le abbiamo mica messe noi. Dovrebbe quindi vedere cosa fa la figlia su facebook. Quello che la figlia ha scritto, lo ha scritto sotto un mio post e le foto hanno potuto vederle tutti”. Alla domanda del conduttore, che le ha chiesto “Te la senti di perdonarla?”, la Maggio ha risposto che la cosa importante adesso è approfondire le motivazioni per le quali la ragazzina ha commesso questo stranissimo gesto. “Un compleanno senza giustizia e verità” sarà lo slogan del corteo che si terrà a Mazara del Vallo il 26 ottobre, in occasione del 15esimo compleanno di Denise, il cui destino, purtroppo, rimane ancora avvolto nel mistero. “Sento che è viva. Ho le mie paure, ma io vado avanti nella ricerca”, ha chiuso così l’intervista Piera Maggio, ringraziando di cuore tutti per il sostegno e l’affetto dimostratole sempre.

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In, affiancando la passione per il piccolo schermo a quella per la scienza, che ha sempre caratterizzato il suo percorso di studi. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale del sito.

2 Comments

  1. Pingback: La vita in diretta, delitto di Avetrana: Ivano Russo parla di Sarah Scazzi | LaNostraTv

  2. Pingback: Francesco Facchinetti a La vita in diretta: la dichiarazione choc | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *