Squadra Antimafia 7: Paolo Pierobon svela chi è davvero De Silva

By on ottobre 5, 2015
foto Paolo Pierobon

Squadra Antimafia 7: i mille volti di Filippo De Silva

Mercoledì 7 ottobre andrà in onda la quinta puntata di Squadra Antimafia 7, la fiction di Canale 5 il cui protagonista principale è Marco Bocci nei panni del vicequestore Calcaterra. Ma c’è un personaggio che, più di tutti, cattura l’attenzione dei telespettatori: Filippo De Silva, agente deviato dei servizi segreti, al centro di qualsiasi intrigo della serie dal 2010. Ad interpretare De Silva è uno stimato attore di teatro, cinema e televisione: Paolo Pierobon. Ma chi è davvero Filippo De Silva? A svelarlo al settimanale Tv Sorrisi e Canzoni è lo stesso Pierobon: “De Silva è un uomo con tante personalità diverse. Dentro si porta dei conflitti spaventosi. Agisce con freddezza. Ha una vena di sarcasmo che lo rende quasi simpatico ma tutti sanno che è un traditore”. In questi anni, in Squadra Antimafia, De Silva ne ha combinate davvero di tutti i colori. Nella terza stagione, diventato un latitante, è riuscito perfino a mettere un cadavere nel letto di Claudia Mares. Nella quarta si è sacrificato dando a Calcaterra l’ultima dose di atropina per sopravvivere. Ha impedito a Rosy Abate, disperata per la morte del figlio, di suicidarsi. Nella sesta stagione è saltato in aria ma, ovviamente, il corpo non è mai stato ritrovato.

Pierobon: “In Squadra Antimafia 8 si scaverà nel passato di De Silva”

De Silva è riapparso nella settima stagione, più spietato che mai. Nella puntata del 30 settembre ha ucciso Veronica Colombo e mezzo clan Maglio. Cosa accadrà nell’ottava stagione di Squadra Antimafia? E di quali poteri occulti fa parte De Silva? Risponde Pierobon: “Si capirà qualcosa in più nelle prossime puntate. E in Squadra Antimafia 8 si scaverà nel passato di De Silva e si scoprirà, finalmente, da chi è manovrato”. Una cosa è certa: Filippo De Silva non morirà alla fine di questa stagione, i suoi fans possono dormire sonni tranquilli. C’è una curiosità che non sarà sfuggita ai telespettatori più attenti: nella quarta puntata, quando la Ferretti entra nel covo di De Silva, si vede un’immagine di Rasputin, consigliere dello Zar Nicola II di Russia. Spiega Pierobon: “Faccio sempre mettere una sua immagine nei covi di De Silva. E’ una mia suggestione, una specie di nume tutelare”. L’attore racconta, scherzando, che interpretare De Silva l’ha reso bipolare: passa da sanguinose sparatorie sul set di Squadra Antimafia a una commedia di Goldoni, in dialetto veneziano, in teatro. Quanti segreti nasconde ancora De Silva? E cosa lo lega al giudice Ferretti? L’appuntamento con la quinta puntata di Squadra Antimafia 7 è per mercoledì 7 ottobre, in prima serata, su Canale 5.

About Isabella Adduci

Nata a Cassano allo Ionio (Cosenza) nel 1978, si è laureata in Giurisprudenza all'Università degli Studi di Bari ed ha conseguito l'abilitazione all'esercizio della professione forense presso la Corte d'Appello di Catanzaro. Da sempre appassionata di televisione, cinema e spettacolo, ama scrivere e leggere libri di ogni genere, quotidiani, magazines. Il suo sogno è quello di diventare un apprezzato critico televisivo... sognare non costa nulla!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *