Tv Talk: J-Ax risponde alle critiche su Sorci Verdi

By on ottobre 10, 2015
foto j-ax

Sorci Verdi: J-Ax Vs. Riccardo Bocca a Tv Talk

Digitando il terzo tasto dell’amato telecomando quest’oggi il pubblico ha potuto sintonizzarsi su Tv Talk, condotto da Massimo Bernardini, dove si è consumato, tra le altre cose, l’atteso duello tra J-Ax, rapper, ex giudice di The Voice of Italy e ora conduttore di Sorci Verdi su Rai 2, e il tanto forbito quando acuto Riccardo Bocca, critico televisivo de L’Espresso. Tutto è cominciato dopo la prima puntata di Sorci Verdi (il primo ospite è stato Maria De Filippi) che ha raccolto davanti allo schermo 485.000 spettatori. Martedì J-Ax, dopo aver visionato gli ascolti Tv, li ha pubblicati su Twitter andando a scrivere inoltre “Poi risponderemo a @GliAntennati [Riccardo Bocca] e soci”. A menzione è seguito un botta e risposta tra il critico e il rapper: “Non ho soci, consiglio di attendere la recensione” e “Nessuno attende una tua recensione, se fosse piaciuto a uno come te allora sarebbe stato un problema” accompagnato da tenere faccine. La recensione, come si poteva immaginare, non è stata per nulla entusiasta: “Ciò a cui si è assistito è il gesto umano e scaltro di chi ha ceduto intimamente al conform, e gioca però a offrirsi ancora da provocatore” tra “attacchi cartonati alla Rai” e una “sfilata di idee piacevoli e a tratti ininfluenti e altre cancellabili in corso”. Un duello era inevitabile.

Tv Talk: J-Ax verso Amici di Maria De Filippi?

Il conduttore Massimo Bernardini ha subito aperto il dibattito chiedendo a J-Ax di The Voice of Italy – “Non ho ancora parlato con la produzione, non so manco se mi vogliono, non so niente” – prima di dare la parola a Riccardo Bocca: “A me Sorci Verdi è piaciuto… il titolo, almeno. A parte Paolo Iannacci che ho apprezzato molto, il programma parte da un punto suicida: non è un programma inedito né dal punto di vista formale né sostanziale. E c’è anche un po’ di volontario marzullismo. Prima dichiari [J-Ax] di voler far vedere i sorci verdi al potere e poi ti metti a tavola con Maria De Filippi che è il potere?”. J-Ax si è mostrato rilassato e pronto ad ascoltare e ad accettare le critiche su Sorci Verdi: “Accetto tutto. E’ stato un esperimento – è costato quanto il catering di Forte Forte Forte – e aveva tutti i difetti del caso, ma io non sono un conduttore, e gli autori del programma vengono tutti dal web”. Sugli ascolti ha così dichiarato: “Avevo paura di fare il 2% di share. A certi personaggi più blasonati è andato anche peggio” inoltre “vi assicuro che le novità le vedrete già dalla seconda puntata. Siamo stati un po’ ‘troppisti’ come hanno scritto i critici” e Riccardo Bocca, pungente, ha aggiunto “Anche tu però mettere tutto il peggio nella prima puntata”. Infine a una ragazza che chiedeva a J-Ax “Se Maria De Filippi ti chiamasse ad Amici tu accetteresti?” il rapper ha così risposto: “Chi te lo dice che non l’abbia già fatto?”. Che J-Ax possa ricoprire un ruolo ad Amici di Maria De Filippi?

About Denis Bocca

Critico cinefilo (non tutti lo sono) molto radical e poco chic. Non crede in Dio, ma in Al Pacino. Le sue passioni formano un trittico indissolubile: cinema, letteratura, televisione. Caporedattore de LaNostraTv dal 2017 (già Vicecaporedattore nel 2016) e Supervisore, scrive anche per tre siti di cinema tra cui il suo (Scrivenny 2.0). Con LaNostraTv ha trovato lo spazio ideale per scrivere di televisione, finalmente.

One Comment

  1. Pingback: J-Ax non sarà più il coach in ‘The Voice’? | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *