Detto Fatto, 18 novembre: torta di carote di Alessandro Servida

By on novembre 18, 2015
foto torta di carote

Ricette Detto Fatto, Alessandro Servida prepara la torta di carote

Continuano, a ritmo serrato, i tutorial e le ricette di Detto Fatto. Caterina Balivo introduce oggi una nuova professionista, Mariella Gerardo, pronta a creare delle unghie coloratissime e semplici da realizzare anche a casa. Non è mancato l’angolo dedicato alla pasticceria, oggi occupato da Alessandro Servida e la sua speciale torta di carote. La settimana di Detto Fatto si è aperta con la pasticceria di Jeff Thickman, che ha deliziato il palato dei telespettatori con una Cappuccino Cake, preparata a base di panna, caffè e cioccolato. I tutorial dedicati alla pasticceria sono continuati anche nella puntata di Detto Fatto di martedì, con un nuovo dolce afrodisiaco firmato da Franco Aliberti. Lo chef pasticcere ha insegnato a preparare una soffice torta a base di pere e vin brulè, una ricetta speciale che ha saputo unire la dolcezza delle pere all’acidità del vino. La torta di carote è stata la grande protagonista di oggi: ecco gli ingredienti e le fasi di preparazione del dolce di Alessandro Servida.

Detto Fatto, la ricetta della torta di carote di Servida

Ingredienti per il croccante: 75 g di biscotti, 35 g di torroncino bianco, 50 g di cioccolato bianco, mezzo limone grattugiato. Ingredienti per la torta di carote: 2 uova, 75 g di zucchero, 50 g di farina 00, 15 g di fecola, 3 g di lievito, 150 g di carote, un limone grattugiato, 40 g di burro fuso, farina di mais q.b. Ingredienti per la decorazione: 100 g di panna, 25 g di succo di carote, 20 g di zucchero a velo, marmellata di arance q.b. Partire dalla preparazione del croccante. Sciogliere il cioccolato bianco e unirlo al resto degli ingredienti. Versare il composto in un anello metallico, livellare e lasciar riposare in frigorifero per 20′. Nel frattempo, preparare la torta di carote. Grattugiare le carote, scolarle dall’acqua con l’aiuto di un setaccio e tenere da parte. Montare quindi le uova con lo zucchero, quindi setacciare la farina con il lievito e la fecola. Grattugiare sopra il limone. A questo punto, unire una parte delle polveri setacciate e una parte di carote alla montata di uova. Amalgamare con una spatola e completare con l’aggiunta graduale delle polveri e delle carote. Infine, aggiungere il burro sciolto. Colare l’impasto nello stampo e infornare a 190°C per 35′. Dedicarsi, ora alla decorazione. Montare tutti gli ingredienti insieme e trasferire in una sacca da pasticcere. Estrarre il croccante dall’anello, spalmare uno strato di marmellata di arance su di esso e adagiarvi sopra la torta di carote. Decorare con una spolverata di zucchero a velo e un contorno di ciuffetti di panna alle carote.

About Martina Dessì

Nata nel 1988, in un venerdì molto speciale… Dopo la maturità scientifica, conseguita a pieni voti, ha deciso di iscriversi al corso di laurea in Chimica. Non trascura la passione per la lettura, che nutre sin da bambina, divorando enormi quantità di libri. Quasi per caso, si trova ora ad inseguire il suo sogno, che sembrava ormai sopito, scrivere…

3 Comments

  1. Ciao

    novembre 19, 2015 at 18:31

    Sta torta fa scjifo

  2. Pingback: Detto Fatto, ricetta 20 novembre: il gâteau au chocolat di Paquier | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *