Detto Fatto, 25 novembre: crepes di Michel Paquier

By on
foto crepes di michel paquier

Caterina Balivo conduce Detto Fatto: nuovi tutorial su Rai2

Riparte puntuale, alle 14, l’appuntamento con Detto Fatto. I numerosi tutor guidati da Caterina Balivo si sono avvicendati nei vari spazi dello studio per dare vita a tutorial unici, pronti da ripetere a casa. Dopo i mini-cupcakes di Francesco Saccomandi, è stato Michel Paquier ad addolcire l’atmosfera con uno dei suoi cavalli di battaglia: le crepes. L’eclettico pasticcere francese ha proposto alcune diverse versioni di uno dei dolci più celebri della pasticceria d’oltralpe. Con il tutorial di Paquier, si potranno preparare delle crepes alla frutta, farcite a base di pere caramellate, oppure ripiene alla crema di nocciole. Nel corso della dimostrazione, Paquier ha insegnato a preparare le crepes ma non ha risparmiato consigli e suggerimenti per ottenere un dolce perfetto. Nel paragrafo che segue, tutte le dosi e gli ingredienti suddivisi per ogni preparazione. Ecco il procedimento delle crepes di Michel Paquier.

Ricette Detto Fatto: Michel Paquier dà lezioni di crepes

Ingredienti per le crepes: 100 g di farina, 20 g di zucchero, 1 pizzico di sale, 2 uova, 250 g di burro, 20 g di burro, la scorza di mezza arancia e la scorza di mezzo limone. Per la crepe a fagottino: 2 pere, 40 g di zucchero, 10 g di burro, zenzero fresco, zenzero candito. Per la crepe al cioccolato e nocciole: 50 g di panna, 50 g di latte, nocciole sgusciate q.b. Setacciare la farina. Aggiungere il lievito e il sale. Sbattere le uova con la forchetta e unirle alle polveri. Incorporare il latte, il burro fuso e la scorza degli agrumi. Lasciar riposare per circa 2-3 ore in frigorifero. Una volta terminato il riposo, setacciare l’impasto per eliminare la presenza di eventuali grumi. Ungere una padella da crepes con della carta assorbente. Cuocere la crepe da entrambi i lati. Preparare la crepe a fagottino. Tagliare le pere a cubetti. In una casseruola, preparare il caramello. Unire il burro, lo zenzero fresco e le pere a cubetti. Lasciar insaporire per qualche minuto e aggiungere lo zenzero candito. Farcire la crepe con il ripieno, chiudere a fagottino e chiudere con una bacca di vaniglia. Per la crepe al cioccolato e nocciole, bollire il latte con la panna e sciogliere al suo interno il cioccolato a pezzetti. Amalgamare fino a ottenere una crema liscia. Preriscaldare il forno a 150°C, quindi tostare le nocciole per 30′. Farcire la crepe con la crema, aggiungere le nocciole tostate (o caramellate, a seconda dei gusti). Chiudere la crepe a fagottino, fissandola con una bacca di vaniglia.

About Martina Dessì

Nata nel 1988, in un venerdì molto speciale… Dopo la maturità scientifica, conseguita a pieni voti, ha deciso di iscriversi al corso di laurea in Chimica. Non trascura la passione per la lettura, che nutre sin da bambina, divorando enormi quantità di libri. Quasi per caso, si trova ora ad inseguire il suo sogno, che sembrava ormai sopito, scrivere…
Articolo aggiornato il

One Comment

  1. Pingback: Emma Marrone e Caterina Balivo unite sui social: le dichiarazioni | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *