Detto Fatto, ricetta 10 novembre: cannolo al cioccolato ripieno di ricotta

By on novembre 10, 2015
foto cannolo cioccolato e ricotta

Detto Fatto, ricetta 10 novembre: dolce di Domenico Spadafora

Dopo essere andata in onda ieri sera con la prima puntata di Monte Bianco (nuovo adventure game targato Rai), la presentatrice Caterina Balivo è tornata sul piccolo schermo con il suo programma pomeridiano 100% tutorial. La conduttrice di Detto Fatto, come ieri, ha deciso di aprire l’appuntamento odierno in maniera decisamente dolce presentando il primo tutor culinario di oggi: il pasticcere Domenico Spadafora. Quest’ultimo ha offerto la propria ricetta personale per rifare nelle proprie case un famoso dolce italiano, ossia il cannolo al cioccolato ripieno di ricotta. Il dolce del giorno prevede tre fasi di preparazione: la realizzazione del cannolo al cioccolato, delle mandorle caramellate e della mousse di ricotta leggera. Gli ingredienti per il cannolo al cioccolato sono i seguenti: 450 grammi di farina 00, 200 grammi di burro, 180 grammi di zucchero a velo, 100 grammi di cioccolato bianco, 50 grammi di farina di mandorle, 50 grammi di cacao magro, 2 uova, cannella e sale quanto basta; per le mandorle caramellate: 200 grammi di mandorle a bastoncino, 200 grammi di zucchero e 100 grammi di acqua. Per la mousse di ricotta leggera, invece, occorrono: 500 grammi di ricotta di pecora, 180 grammi di panna montata, 150 grammi di zucchero e 80 grammi di mandorle a bastoncino caramellate.

Detto Fatto, dolce del giorno: cannolo al cioccolato ripieno di ricotta

Per rifare il cannolo al cioccolato ripieno di ricotta, proposto da Domenico Spadafora, si deve iniziare con l’impastare (con la planetaria) il burro con lo zucchero, le uova e la farina di mandorle; aggiungere il sale, la cannella, la farina setacciata e il cacao. Fare riposare l’impasto in frigorifero per almeno 2 ore e, solo in seguito, stendere la pasta frolla. Tagliare quest’ultima nella forma desiderata e avvolgerla nei cannelli di alluminio; bagnare con un pò di acqua i lembi della pasta e mettere i cannoli nel freezer per 20 minuti. Spostarli in frigo per mezz’ora e, successivamente, cuocerli a 160° per 15-20 minuti; dopo la cottura, spennellare nella parte interna del cannolo con del cioccolato bianco sciolto. Per le mandorle caramellate, fare bollire l’acqua con lo zucchero; versare una parte di sciroppo sulle mandorle e mettere queste ultime in una teglia rivestita di carta da forno. Cuocere a 170° per alcuni minuti e, passato il tempo di cottura, fare raffreddare. Ultimi passaggi: montare la panna con 50 grammi di zucchero; separatamente, incorporare alla ricotta la restante parte di zucchero. Unire i due composti, versare le mandorle tostate e inserire la crema nei cannoli … Detto Fatto: cannoli al cioccolato ripieni di ricotta di Domenico Spadafora. Il dolce del giorno va ad aggiungersi a quello realizzato ieri dal pasticcere francese Michel Paquier (con l’aiuto di Caterina Balivo): il montblanc alle castagne.

About Alessandro Petroni

Nato a Roma il 19 Febbraio 1988, è laureato in Psicologia Clinica e laureando in Sessuologia e Psicologia della Devianza. E' un appassionato di televisione, musica, cinema e tutto ciò che gira attorno a queste forme d'arte, compreso il gossip. Amante dei reality e talent show, si diverte a criticare e scrivere sul mondo dello spettacolo sempre con professionalità.

One Comment

  1. mafia è brutto

    novembre 10, 2015 at 23:17

    a me non piacciono né la d’urso né la balivo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *