Detto Fatto, ricetta 3 novembre: marble chiffon cake bicolore al cioccolato

By on
foto torta soffice bicolore

Detto Fatto, 3 novembre: tutorial per tutti i gusti

Nel corso di questa settimana di Detto Fatto, la conduttrice Caterina Balivo approfitterà del programma 100% tutorial per presentare al pubblico da casa i concorrenti che prenderanno parte al nuovo adventure game, Monte Bianco. Dopo gli ospiti delle passate puntate (la cantante Arisa e il karateka Stefano Maniscalco), oggi è toccato alla modella brasiliana Dayane Mello calcare il palco dello studio di Via Mecenate (Milano); la stessa è stata la protagonista del tutorial dell’esperto di make-up Paolo Guatelli per un trucco multicolor. La puntata odierna è stata impreziosita da tanti altri tutor: Pinella Passaro e il suo mondo delle spose, l’idraulico Savino Cascella con i suoi consigli e Paolo Zotta, tutor di yoga acrobatico. Per l’angolo culinario, oltre alla cucina tradizionale proposta da Ciccio Pizza, un nuovo ingresso ha aperto la puntata del 3 novembre: il personal chef Jeffrey Thickman. Il suo biglietto da visita per i telespettatori di Detto Fatto è stata la sofficissima marble chiffon cake bicolore al cioccolato; il nome della torta deriva dalla consistenza della stessa, talmente delicata che ricorda quella del tessuto omonimo. Gli ingredienti (con relative dosi esatte) per cucinarla è possibile leggerli sfogliando la gallery presente a fine articolo.

Detto Fatto, ricetta dolce: marble chiffon cake

Per preparare la marble chiffon cake bicolore al cioccolato proposta oggi da Jeffrey Thickman bisogna, come prima cosa, dedicarsi all’impasto chiaro: versare la farina in una boule e, con l’aiuto di una frusta, amalgamare 200 grammi di zucchero con il lievito in polvere e il sale; successivamente, versare l’impasto su una spianatoia formando la fontana. Versare al centro di quest’ultima l’acqua fredda, l’olio vegetale e i tuorli; lavorare l’impasto per 2-3 minuti. A parte, montare gli albumi in planetaria e, solo in seguito, unire il cremor tartaro con i restanti 100 grammi di zucchero (versati poco alla volta); continuare a montare gli albumi a neve fino a quando non risulteranno lisci e ariosi. Infine, unire gli albumi all’impasto. La seconda fase della ricetta prevede la realizzazione dell’impasto al cacao: in una boule, mescolare il cacao con lo zucchero e l’acqua bollente; unire l’estratto alla vaniglia e mescolare bene. Dividere a metà l’impasto chiaro in due boule diverse e versare l’estratto di mandorle solo in una delle due metà; versare il composto di cacao nell’altra. In uno stampo da angel cake (caratteristiche: 25 cm di diametro, 10 cm di altezza e con un foro al centro. E’ importante che sia di alluminio e antiaderente), versare i due composti alternando quello al cacao con quello chiaro fino a raggiungere 7 strati. Infornare a 160° per 55 minuti per poi alzare il forno a 180° per gli ultimi 15 minuti; passato il tempo di cottura, togliere dal forno e capovolgere lo stampo bloccandolo infilando il foro centrale nel collo di una bottiglia come mostra la foto in gallery. Ultimo passaggio: con l’aiuto di un coltello, staccare la torta dallo stampo e decorarla con il cioccolato fuso. Ecco il secondo dolce della settimana targato Detto Fatto con Caterina Balivo, dopo la pound cake di Francesco Saccomandi protagonista della puntata di ieri.

foto_torta_soffice_bicolore_01.jpg

About Alessandro Petroni

Nato a Roma il 19 Febbraio 1988, è laureato in Psicologia Clinica e laureando in Sessuologia e Psicologia della Devianza. E' un appassionato di televisione, musica, cinema e tutto ciò che gira attorno a queste forme d'arte, compreso il gossip. Amante dei reality e talent show, si diverte a criticare e scrivere sul mondo dello spettacolo sempre con professionalità.
Articolo aggiornato il

One Comment

  1. Lorenza

    novembre 9, 2015 at 15:17

    Fatta! È una meraviglia sia di sofficità poi non parliamo della bontà.
    Unica!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *