Dolci Detto Fatto, 17 novembre: torta alle pere e vin brulè di Aliberti

By on novembre 17, 2015
foto torta vin brulè

Detto Fatto, ricetta 17 novembre: Franco Aliberti e i dolci afrodisiaci

L’appuntamento con Detto Fatto si rinnova anche oggi, alle 14 in punto, sempre su Rai2. Lo spazio dedicato ala pasticceria è oggi occupato da Franco Aliberti, che torna a preparare uno dei suoi speciali dolci afrodisiaci. La preparazione di oggi si basa su un fragrante impasto e su una particolare crema al vin brulé, il tutto arricchito dalla dolcezza delle pere. Dopo la torta Cappuccino Cake presentata ieri da Jeff Thickman e la cioccomenta di Anna Moroni de La prova del cuoco, si riaccendono i forni delle cucine di Detto Fatto per un nuovo dolce tutto da replicare. I tutorial di Detto Fatto continuano con l’imperdibile Donna Rita e le sue idee per ravvivare la casa. Quest’oggi, Donnarita si è lanciata nella decorazione di maglie, tovaglie e cuscini con un simpatico glitter autoadesivo. Immancabile la presenza di Elisa D’Ospina, che dispensa consigli su come valorizzare il fisico delle ragazze curvy. Maikol Fazio insegna invece i trucchi per imparare a difendersi, in sicurezza e senza correre rischi. Si torna rapidamente in cucina per la spiegazione della torta alle pere e vin brulè di Franco Aliberti. Ecco le dosi e le fasi di preparazione per realizzare questo dolce.

Dolci Detto Fatto, ricetta della torta alle pere e vin brulè

Ingredienti per la crema di pere e vin brulè: 300 g di vino rosso, 4 pere, mezza stecca di cannella, 1 baccello di vaniglia, 2 g di garofano, 2 g di anice stellato, 2 g di cardamomo, 2 g di pepe nero. Ingredienti per l’impasto: 200 g di burro, 200 g di zucchero, 100 g di farina integrale, 110 g di farina 00, un baccello di vaniglia, 4 uova, 4 pere abate, 2 g di lievito, 20 g di fecola, 25 g di cacao. Ingredienti per la glassa al vino: 200 g di zucchero a velo, 15 g di vino rosso. Privare le pere dal nocciolo, sbucciarle e conservare la buccia che si unirà poi alla cottura del resto degli ingredienti. Cuocere le pere con il resto degli ingredienti, a fuoco basso. Continuare la cottura fino a ottenere una riduzione di 1/3. Filtrare la riduzione, conservando le pere e le bucce che si utilizzeranno per la decorazione finale. Frullare due pere con il vino. Preparare, ora, l’impasto. Montare il burro con lo zucchero, con l’aiuto di una planetaria o a mano. Unire le uova una alla volta, alternandole alla farina e al lievito. Versare l’impasto in uno stampo e aggiungere le pere tagliate a dadini sulla superficie. Infornare a 180°C per 30′. Per la glassa al vino: mescolare gli ingredienti e portare a bollore. Intanto, sformare la torta raffreddata, tagliare a metà e farcire con la crema al vino. Decorare la torta con la glassa al vino, con le bucce e le pere cotte.

About Martina Dessì

Nata nel 1988, in un venerdì molto speciale… Dopo la maturità scientifica, conseguita a pieni voti, ha deciso di iscriversi al corso di laurea in Chimica. Non trascura la passione per la lettura, che nutre sin da bambina, divorando enormi quantità di libri. Quasi per caso, si trova ora ad inseguire il suo sogno, che sembrava ormai sopito, scrivere…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *