Quarto Grado, puntata del 13 novembre: i casi di Loris Stival e Yara Gambirasio

By on novembre 12, 2015
foto Veronica Panarello

Anticipazioni Quarto Grado: tutti i casi del 13 novembre

Il venerdì sera si colora ancora di mistero su Rete 4. Domani Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero torneranno al timone di Quarto Grado alle 21.15, con una puntata scoppiettante per far luce sugli ultimi casi di cronaca nera. Risvolti giudiziari, rivelazioni e cambi di rotta, saranno al centro dell’incontro di venerdì su Rete 4. Al centro della scorsa puntata della trasmissione, prodotta da Videonews e curata da Siria Magri, c’era stato il caso di Elena Ceste e il processo a Michele Buoninconti, condannato a 30 anni in primo grado. Domani sera il giornalista di Milano e la conduttrice di Sandrigo, faranno luce sul delitto di Ancona e sui casi di Loris Stival e Yara Gambirasio. Lo scorso 30 ottobre, la trasmissione di approfondimento giornalistico targata Rete 4, aveva puntato i riflettori sulla scomparsa di Mario Bozzoli, e sul delitto di Pordenone, portando sul piccolo schermo le ultime novità riguardo l’impreditore di Brescia, di cui si sono perse le tracce dallo scorso 7 ottobre, e su Giosuè Ruotolo, indagato per la morte di Trifone Ragone e Teresa Costanza.

Quarto Grado: i casi di Yara Gambirasio e Loris Stival

Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero cercheranno di capire nella puntata di domani sera di Quarto Grado, che andrà in onda alle 21.15 su Rete 4, cosa si nasconde dietro il delitto di Ancona. I fidanzati Antonio e Martina, al momento sarebbero accusati della morte della madre della giovane e di aver ridotto in fin di vita il padre della 16enne. Al centro della puntata di domani ci sarà anche il caso di Loris Stival, il bambino di 8 anni trovato privo di vita il 29 novembre scorso a Santa Croce Camerina. Al centro del dibattito in studio ci saranno le ultime parole di Veronica Panarello, accusata dell’omicidio del figlio, che avrebbe cambiato la sua versione dei fatti affermando di non aver accompagnato Loris a scuola la mattina dell’omicidio. Durante i colloqui in carcere con il marito, la donna avrebbe però ribadito di nuovo di non essere la responsabile del delitto del figlio. Filmati, testimonianze e racconti inediti, contribuiranno ad arricchire il dibattito in studio per fornire ai telespettatori nuove chiavi di lettura sui casi di cronaca nera oggetto della puntata di domani. La coppia Nuzzi-Viero tratterà anche il caso di Yara Gambirasio, con il processo a Massimo Bossetti. In particolare si discuterà sul furgone bianco ripreso dalle telecamere vicino la palestra della 13enne di Brembate. E’ veramente di Bossetti quel mezzo? O appartiene a un altro? L’appuntamento, perciò, con Quarto Grado è per domani alle 21.15 su Rete 4.

About Simona Tranquilli

Nata a Latina il 16 Maggio 1983, dopo il Liceo Scientifico ha capito che la sua strada è la scrittura. Ha conseguito la Laurea Specialistica in “Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo” presso la facoltà di Scienze della Comunicazione dell'Università La Sapienza di Roma. Durante il periodo universitario ha lavorato prima presso un quotidiano e poi per un settimanale della provincia di Latina, trattando temi di attualità e spettacolo. Moglie e mamma tuttofare, ama viaggiare e praticare sport ma, soprattutto, è un'appassionata di televisione. Predilige i programmi di intrattenimento leggero e le serie televisive. Supervisore de LaNostraTv, scrive per il sito dal 2014.

One Comment

  1. Pingback: Quarto Grado, anticipazioni 20 novembre: l’attacco a Parigi e tanto altro | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *