Sanremo Giovani: le nuove proposte arrivano dai talent

By on novembre 18, 2015
foto Carlo Conti

Sanremo Giovani: avvicinamento al Festival di Sanremo

Mancano ancora tre mesi al Festival di Sanremo e già i motori si scaldano con Sanremo Giovani, il primo step della kermesse canora, quello che porterà sei nuove proposte sul palco dell’Ariston dal 9 al 13 febbraio. La sfida tra gli artisti emergenti, che andrà in onda su Rai 1 il 27 novembre, sarà una grande serata di musica condotta, naturalmente, dal presentatore e direttore artistico di Sanremo, Carlo Conti. Una serata che avrà anche ospiti come Leonardo Pieraccioni e un cantante internazionale ancora top secret. L’evento rappresenta la prima novità di questa seconda edizione del Festival targato Conti e si svolgerà in diretta nella bellissima Villa Ormond a Sanremo. Sul palco saliranno i 12, che sono sopravvissuti alle prime due selezioni quando i candidati sono passati da 550 a 60 e poi a 12 appunto. Da questi 12 finalisti si passerà a 6 che, insieme ai 2 selezionati di Area Sanremo, parteciperanno al Festival. Dodici finalisti che hanno dovuto affrontare una dura selezione, quindi, e che in alcuni casi non sono proprio degli sconosciuti per i telespettatori, soprattutto per quelli che amano i talent. Così il 27 novembre, in prima serata sull’ammiraglia Rai, il pubblico ritroverà alcuni ex concorrenti di talent show come Amici e The Voice che, nonostante J-Ax dica che non serva a niente, ha portato alla fase finale per la scelta delle nuove proposte due cantanti.

Sanremo Giovani: i figli dei talent

Direttamente dal talent show di Rai 2, The Voice of Italy, arriveranno Francesco Guasti, che canterà Io e te, e Chiara Dello Iacovo con il brano Introverso. Il primo arriverà a Sanremo Giovani dopo l’esperienza a The Voice nel 2014 quando il trentatreenne cantante, pianista e batterista era nel team di Piero Pelù. La seconda, 21 anni piemontese, nonostante la giovanissima età sta gia preparando il suo primo album e ha partecipato all’ultima edizione del talent canoro Rai. E i figli dei talent non finiscono qua perchè da Amici a Sanremo Giovani arriveranno Valeria e Pietro Romitelli, fratelli marchigiani che canteranno Mai abbastanza. Lui, inoltre, è una vecchia conoscenza di Sanremo Giovani a cui ha partecipato nel 2007 con il duo Piquadro. Come Pietro Romitelli, che ha scritto brani per Mengoni, Raf e Dear Jack, anche Ermal Meta ha scritto per artisti importanti come Emma, Chiara, Renga, e salirà sul palco di Sanremo Giovani per la seconda volta, la prima volta era con la sua ex band, La fame di Camilla. Il 27 novembre si presenterà con la canzone Odio le favole. Tra i 12 finalisti di Sanremo Giovani anche due band, Rumor con Il grande saluto e Siberia con Gioia, due giovanissimi come la palermitana Beatrice Visconti, che ha appena compiuto 18 anni e canterà Paulette, e il diciannovenne Irama con Cosa resterà, due stranieri, Michael Leonardi, nato in Australia da genitori siciliani che porterà la canzone Rinascerai, e Cecile, romana ma originaria del Camerun con N.E.G.R.A.. Chiudono i più anziani del gruppo, Una con Amare stanca e Francesco Gabbani con Amen.

About Patrizia Gariffo

Ama scrivere e lo fa da sempre. Dopo la laurea in Lettere Classiche è diventata giornalista pubblicista e questo le ha permesso di avere diverse esperienze sia sulla stampa tradizionale che su quella online e le ha fatto apprezzare sempre di più questo lavoro. E' una persona molto riservata, non le piace mettersi in mostra, anche quando potrebbe farlo. Preferisce la sostanza all’apparenza e non sopporta gli opportunisti e chi si sente più di quello che in realtà vale.