Belen e Stefano, cause separazione: spunta un retroscena

By on dicembre 23, 2015
foto Belen Rodriguez e Stefano De Martino

Belen e Stefano: perchè si sono lasciati?

I più maligni, forse, si aspettavano che prima o poi sarebbe successo e alla fine è successo veramente: Belen Rodriguez e Stefano De Martino si sono lasciati. Dopo l’inizio un po’ turbolento della loro storia (lui stava con Emma Marrone e lei usciva dal rapporto con l’inquieto Fabrizio Corona), dopo due anni di matrimonio, una cerimonia da sogno degna di due star di Hollywood, e un figlio, la coppia d’oro del gossip di casa nostra si è rotta. La notizia bomba è arrivata ieri e a darla è stato un comunicato dell’avvocato di Belen, poche parole per dire che la famiglia Rodriguez – De Martino non avrebbe mangiato il panettone insieme questo Natale. E, così, dopo la notizia bomba della separazione, anche se i due assicurano che continueranno ad avere un rapporto sereno per il bene del piccolo Santiago, si sono scatenati innumerevoli rumors su quali possano essere le vere cause della separazione. Un distacco improvviso e inaspettato considerato anche che la bella argentina aveva dichiarato più volte, anche in tempi recentissimi, di volere addirittura due gemelli. Forse non con Stefano, allora, visti gli ultimi eventi. Le ipotesi sono state tante e nessuna confermata o smentita, almeno, fino a questo momento.

Belen e Stefano: le cause della separazione ignote anche ai famigliari?

Dai diretti interessati, Belen e Stefano, non arriva nessuna dichiarazione che possa spiegare i motivi della separazione e, allora, si prova a far parlare amici o famigliari per cercare di capire quali siano le cause della separazione. Così un giornalista del quotidiano di Napoli Il Mattino ha contattato il padre e la sorella di Stefano, sperando di poter fare luce sull’enigma più incomprensibile delle ultime ore. Con il padre il giornalista è stato poco fortunato, perchè il Signor De Martino ha tagliato subito corto, dicendo di non aver letto i giornali e di non saperne nulla; mentre ha avuto qualche soddisfazione professionale in più grazie alla cognata di Belen. Adelaide, questo il nome della sorella di De Martino, pur non sbilanciandosi molto, ha fatto trapelare una certa amarezza per quello che sta accadendo “[…]Dispiaciuta? Parliamo di uno stato d’animo scontato“, ha detto la donna. Non ha parlato, però, di motivazioni o cause che hanno potuto portare all’addio tra Belen e Stefano ma ha soltanto aggiunto che si tratta di argomenti molto delicati di cui non si sente di parlare, soprattutto in questo momento. Evidentemente anche per i famigliari della coppia la notizia è stata come un fulmine a ciel sereno, a meno che non sappiano cose su Belen e Stefano che, giustamente, vogliono tenersi per sè. E, intanto, il gossip impazza.

About Patrizia Gariffo

Ama scrivere e lo fa da sempre. Dopo la laurea in Lettere Classiche è diventata giornalista pubblicista e questo le ha permesso di avere diverse esperienze sia sulla stampa tradizionale che su quella online e le ha fatto apprezzare sempre di più questo lavoro. E' una persona molto riservata, non le piace mettersi in mostra, anche quando potrebbe farlo. Preferisce la sostanza all’apparenza e non sopporta gli opportunisti e chi si sente più di quello che in realtà vale.

6 Comments

  1. Pingback: Gossip Belen e Stefano: rispuntano gli ex dopo l’addio? | LaNostraTv

  2. tom

    dicembre 24, 2015 at 11:31:40

    di martino ha un rapporto segreto con una donna spagnola( che conosco e vive ad agrigento) e belen avendoli trovati a letto durante un amplesso sessuale ha deciso di mollarlo

  3. Pingback: Belen Rodriguez criticata: dopo l’addio a Stefano troppe foto sui social? | LaNostraTv

  4. Pingback: Belen Rodriguez: Santo Stefano a Cortina con l’ex Borriello e non solo | LaNostraTv

  5. Pingback: Belen e Stefano: vera separazione o trovata pubblicitaria? I commenti dei vip | LaNostraTv

  6. Pingback: Belen e Stefano: “Voglio sempre il fuoco”, ecco perché è finita. Le parole di lei | LaNostraTv

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>