Cotto e Mangiato: anatra all’arancia. Ricetta 24 dicembre 2015

By on dicembre 24, 2015
foto Tessa Gelisio natale

Ricetta Cotto e Mangiato, 24 dicembre: anatra all’arancia

Appuntamento imperdibile anche oggi, giovedì 24 dicembre 2015, con Cotto e Mangiato, la rubrica gastronomica di Italia 1 in onda con cadenza quotidiana, dal lunedì al venerdì, alle 12.50/12.55 all’interno di Studio Aperto, con la conduzione di Tessa Gelisio, la cuoca televisiva più amata in Italia. Un appuntamento speciale quello di oggi, durante il quale la conduttrice ha proposto ai telespettatori del TG un secondo sfizioso perfetto da portare a tavola domani, per il pranzo di Natale: trattasi di una meravigliosa anatra all’arancia, la cui preparazione richiede un tempo di circa un’ora e 40 minuti e una spesa di 12/13 euro, necessaria per acquistare i vari ingredienti da usare. Un piatto ricco e sostanzioso l’anatra all’arancia, alla quale può seguire uno splendido dessert come il dolce “di-vino” che la conduttrice ha preparato nella puntata andata in onda venerdì scorso (cliccando qui è disponibile la ricetta completa con la spiegazione dettagliata della preparazione e la gallery fotografica). Come specificato da Tessa Gelisio, la ricetta di questa golosa anatra all’arancia è presente nell’ultimo numero della rivista di Cotto e Mangiato, in vendita in tutte le edicole.

Cotto e Mangiato, la ricetta di Natale: l’anatra all’arancia

Preparare la deliziosa anatra all’arancia realizzata oggi sui fornelli di Cotto e Mangiato da Tessa Gelisio è abbastanza semplice. Bisogna innanzitutto far sciogliere 100 grammi di burro in una casseruola, nella quale far rosolare bene su tutti i lati l’anatra, salarla, peparla e lasciarla andare per 5 minuti circa. Sfumare con un bicchierino di brandy, abbassare la fiamma, aggiungere del vino bianco, unire del brodo di carne o del brodo vegetale. Insaporire con uno spicchio d’aglio, qualche foglia di salvia e un rametto di rosmarino e lasciar cuocere per un quarto d’ora. Aggiungere il succo di un’arancia spremuta e le sue scorze tagliuzzate. Coprire con il coperchio e far cuocere per un’ora (se il sugo si restringe troppo, è possibile allungare con un po’ d’acqua). Terminata la cottura, mettere da parte l’anatra e tagliarla in più pezzi. Filtrare il sughetto di cottura con l’aiuto di un colino, aggiungervi un po’ di farina, addensare e usare la crema ottenuta per accompagnare la carne d’anatra, da impiattare su un letto di fette d’arancia: cotta… e mangiata! Nella gallery fotografica sottostante sono disponibili le immagini relative alle fasi più importanti della preparazione di questo secondo strepitoso a base di carne, ideale da servire a tavola domani in occasione del pranzo di Natale.

foto_anatra_all_arancia_1.png

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come UnoMattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale e Supervisore del sito.

3 Comments

  1. Pingback: Cotto e Mangiato: il tronchetto di Natale. Ricetta dolce di oggi, 25 dicembre | LaNostraTv

  2. Pingback: Cotto e Mangiato, ricetta 31 dicembre: uova con noci al profumo di tartufo | LaNostraTv

  3. Pingback: Cotto e Mangiato, 1 gennaio: ricetta dei biscotti della befana | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *