Detto Fatto, 29 dicembre: cioccolatoso boscoso di Arrigoni

By on dicembre 29, 2015
foto cioccolatoso boscoso

Detto Fatto, si parte con la moda curvy di Elisa D’Ospina

Indecisi su cosa indossare a Capodanno? Niente paura: ci pensa Elisa D’Ospina. L’esperta di moda curvy si occupa oggi di alcuni casi disperati, pronta a suggerire il look perfetto per l’ultimo dell’anno. Dopo il semifreddo al torrone di Jeff Thickman, l’appuntamento con la pasticceria di Detto Fatto si rinnova con Tommaso Arrigoni, che si cimenta in un particolare e unico cioccolatoso boscoso. Caterina Balivo è nuovamente alle prese con i problemi posti dai telespettatori. Tutorial di cucina, stile, make-up e fai da te hanno animato la puntata di oggi. Non poteva mancare la presenza di Gianpaolo Gambi, con i suoi originali tutorial e le chiacchiere di Giovanni Ciacci, con i suoi Ciacci Vostri. A seguire, un’inedita lezione di chirologia del mitico Serse. I segni sulle mani non sono tutti uguali: l’esperto di chirologia insegna a riconoscere quelli fortunati, in particolare quelli che si trovano tra la mano e il polso. Di seguito, gli ingredienti, le dosi e la preparazione del cioccolatoso boscoso di Detto Fatto.

Dolci Detto Fatto, come preparare il cioccolatoso boscoso

Ingredienti: 180 g di panna, 180 g di latte, 65 g di zucchero, 65 g di tuorlo d’uovo, 250 g di cioccolato fondente al 64%, 300 g di pandoro, 2 cestini di more, 2 cestini di lamponi, 2 cestini di mirtilli, 50 g di zucchero, cannella in polvere, pepe. In un pentolino, scaldare il latte con la panna. Intanto, lavorare i tuorli con lo zucchero. Versare il latte e la panna bollenti sulla montata di uova, riportare sul fuoco e mescolare continuamente, fino a raggiungere gli 82°C. Per capire se la crema e pronta, verificare che la preparazione veli il cucchiaio. Se la crema supera la temperatura indicata, si avvertirà un persistente sapore di uovo. Tritare il cioccolato e versarlo all’interno della crema, continuando a mescolare fino a quando il cioccolato non si scioglie completamente. Versare il composto in un contenitore ermetico e conservare in frigorifero per una notte intera. Intanto, foderare una teglia con della carta e sbriciolare il pandoro su di essa. Aromatizzare con pepe nero e cannella. Infornare il pandoro a 160°C per appena 5 minuti, o fino a quando non si sarà raggiunta la doratura desiderata. Infine, preparare la salsa con l’aiuto del mixer. Versare i frutti di bosco con lo zucchero, frullare e setacciare la purea ottenuta. Servire la quenelle di cremoso con la salsa ai frutti di bosco e le briciole di pandoro croccanti.

About Martina Dessì

Nata nel 1988, in un venerdì molto speciale… Dopo la maturità scientifica, conseguita a pieni voti, ha deciso di iscriversi al corso di laurea in Chimica. Non trascura la passione per la lettura, che nutre sin da bambina, divorando enormi quantità di libri. Quasi per caso, si trova ora ad inseguire il suo sogno, che sembrava ormai sopito, scrivere…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *