Flavio Insinna sfida Costantino della Gherardesca: al via Boss in Incognito

By on dicembre 17, 2015
foto flavio insinna

Flavio Insinna come Caterina Balivo? La sfida a Costantino

La Rai tenta di nuovo la sorte e questa volta sul banco di prova decide di calare un vero e proprio pezzo da novanta dell’emittente nazionale: Flavio Insinna. La sfida è quanto mai interessante e sembra ricalcare, almeno teoricamente, il confronto creatosi qualche settimana fa con Caterina Balivo e Monte Bianco. Dopo il successo stratosferico della quarta edizione di Pechino Express infatti, terminato con la vittoria degli #Antipodi Pinna e Bertolini, su Rai2 è partita, esattamente sette giorni dopo, la primissima edizione di Monte Bianco, il primo reality tutto italiano guidato dalla regina di Detto Fatto e dall’alpinista Simone Moro. Essendo un format del tutto nuovo, ma che in pratica mirava a sfruttare il filone di successo lasciato in eredità da Costantino della Gherardesca con Pechino, Monte Bianco si è posto ai telespettatori come un’alternativa più che valida dell’appena terminato adventure game. Rai2 però evidentemente non aveva fatto i conti con i fans sfegatati di Pechino Express e soprattutto del suo conduttore, tanto che Monte Bianco alla fine pur essendo un bel programma, aveva deluso parecchio le aspettative. Ora però c’è un’ottima occasione di riscatto per la Rai: sta infatti per ripartire Boss in Incognito, format ispirato all’originale inglese Undercover Boss, giunto ormai alla sua terza edizione. A condurre questa volta non sarà Costantino, bensì Flavio Insinna, impegnato quest’anno anche con la serata finale della Lotteria Italia.

Flavio Insinna pronto per Boss in Incognito: lunedì la prima puntata

Boss in Incognito deriva, come appena detto, dall’omonimo format inglese ed è partito in Italia nel 2014 sotto la conduzione di Costantino della Gherardesca che ha guidato le prime due edizioni. Lo scopo del programma, come ben sanno i fans, è che in ogni puntata un imprenditore si finge un dipendente della propria società e, per una settimana, documenta il tutto. Tornato al suo ruolo, il boss svelerà ai suoi dipendenti la verità premiando coloro che si sono comportati meglio. Tanti i “boss in incognito” che hanno partecipato alle prime due edizioni, tra cui Sandro Ferrone (Ferrone S.p.a), David Hassan (7 camicie), Chiara Nasi (CIR Food) e molti altri, dunque a Flavio Insinna spetta un compito tutt’altro che facile, soprattutto perchè gli toccherà conquistare il cuore dei fans del format, abituati all’irriverente ironia di Costantino della Gherardesca. Oggi si è tenuta la conferenza stampa di presentazione della terza edizione di Boss in Incognito e a tal proposito Flavio Insinna ha dichiarato che spera di aver portato ciò che serviva al programma e ha ringraziato chi gli ha dato questa opportunità. Insomma, riuscirà Flavio a non far rimpiangere Costantino? Per saperlo basterà attendere la prima puntata di Boss in Incognito che andrà in onda lunedì 21 dicembre in prima serata su Rai2.

About Claudia Giordano

Milanese di nascita e romana d’adozione. Giornalista, web editor e social media strategist, nel 2013 ha fondato il suo blog BlondyWitch.com che punta i riflettori sul mondo della moda a 360°. Laureata in Moda e Costume, con un Master in Marketing e Comunicazione e uno in Social Media, è appassionata di tv e gossip, ma anche di marketing, musica rock e astrofisica. Ama scrivere di ciò che la appassiona ed esprimere la sua creatività a tutto tondo attraverso parole ed immagini.

One Comment

  1. Pingback: Flavio Insinna, buona la prima: conquistati i fans di Boss in Incognito | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *