L’anno che verrà: Claudio Lippi e il rapporto burrascoso con la Rai

By on dicembre 28, 2015
foto claudio lippi

L’anno che verrà: Claudio Lippi su Rai1 con Amadeus e Papaleo

Manca ormai davvero poco alla serata clou, televisivamente parlando, che chiuderà in bellezza questo 2015: Rai1 si prepara infatti a stupire i telespettatori che decideranno di trascorrere in compagnia della storica emittente nazionale la notte più lunga dell’anno, ovvero quella del 31 dicembre. La consueta serata di Capodanno, intitolata L’anno che verrà e che andrà in onda proprio giovedì sera, vedrà alla conduzione come già anticipato da alcuni giorni un inedito trio formato dal volto noto di Mezzogiorno in Famiglia, Amadeus, da Claudio Lippi e da Rocco Papaleo. In diretta da Matera, il palco de L’anno che verrà vedrà protagonisti numerosi ospiti illustri come Malika Ayane, Francesco Renga, Marco Masini, Noemi, la rivelazione dell’ultima edizione di X Factor gli Urban Strangers, ma anche molti dei protagonisti dello show di Carlo Conti Tale e Quale come Bianca Guaccero, Silvia Salemi, Roberta Giarrusso, Massimo Lopez ed Alessandro Greco. Lo stesso Claudio Lippi è reduce dall’esperienza di Tale e Quale Show dove ha ricoperto anche nell’ultima edizione il ruolo di giurato insieme a Gigi Proietti e Loretta Gocci. Tuttavia sembra che i rapporti tra Lippi e la Rai siano meno distesi di quanto si possa pensare, com’è emerso in una recente intervista.

Claudio Lippi: a Capodanno su Rai1, con polemica

Claudio Lippi sarà dunque uno dei tre volti noti, insieme ad Amadeus e Rocco Papaleo, che traghetterà i telespettatori nella notte di Capodanno tra il 2015 e il nuovo 2016 presidiando il palco allestito in piazza Vittorio Veneto a Matera. Tuttavia, raggiunto dagli intervistatori del sito Tv Blog, Lippi si è detto molto felice ed onorato per la “chiamata”, ma si è stupito che non sia successo prima. In fondo il pubblico ha sempre amato molto la professionalità e l’ironia garbata di Claudio Lippi e negli anni ha chiesto più volte, secondo quanto sostenuto dal diretto interessato, che gli venisse affidato un programma tutto suo. Invece, a parte il ruolo di giurato a Tale e Quale Show, chiamato da Carlo Conti, il buon Lippi non ha avuto altre chiamate eccellenti. Certamente si è detto felice di poter presentare su Rai1 una serata così importante e in compagnia di due persone che stima molto come Amadeus e Papaleo, ma di certo un programma tutto suo sarebbe tutta un’altra cosa. Naturalmente l’appello non è caduto nel vuoto e c’è stata anche una risposta da parte del direttore di Rai1 Giancarlo Leone che ha fatto notare come ci siano altri importanti conduttori in Rai che non ha programmi propri e il pensiero va subito a Pippo Baudo (le cui dichiarazioni in merito erano state piuttosto amare), a Simona Ventura, a Lorella Cuccarini e a tutti quei volti noti e amati dal pubblico che sembrano non riuscire a trovare un posto da titolare tra le file dei giocatori Rai.

About Claudia Giordano

Milanese di nascita e romana d’adozione. Giornalista, web editor e social media strategist, nel 2013 ha fondato il suo blog BlondyWitch.com che punta i riflettori sul mondo della moda a 360°. Laureata in Moda e Costume, con un Master in Marketing e Comunicazione e uno in Social Media, è appassionata di tv e gossip, ma anche di marketing, musica rock e astrofisica. Ama scrivere di ciò che la appassiona ed esprimere la sua creatività a tutto tondo attraverso parole ed immagini.

One Comment

  1. Paolo

    dicembre 28, 2015 at 21:08

    Ma quante lagnanze. Ma non ha lavorato sempre per la concorrenza? Ma che chiedesse a canale 5 il ruolo di condurre un programma come ha fatto nel passato. Quelli che hanno dato lustro alla Rai come Baudo sono stati eliminati. E ci tocca assorbire quelli che non trovino più posto a Mediaset. Povera Rai non sei capace di tenere fede a coloro che hanno dato lustro alla televisione di qualità

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *