Massimo Ghini a Domenica In: il nuovo film e l’emozione del suo debutto a teatro

By on dicembre 13, 2015
foto Massimo Ghini

Domenica In: Massimo Ghini emozionato per il debutto a teatro come regista

Quest’oggi Domenica In ha aperto le porte alla campagna Telethon 2015 che si concluderà il 20 dicembre con Affari tuoi condotto da Flavio Insinna, ma prima di dare inizio al salotto domenica di Rai Uno, Carlo Conti all’Arena di Massimo Giletti ha svelato i nomi dei venti Big di Sanremo 2016 i quali presenteranno le nuove canzoni che andranno a monopolizzare le radio per qualche mese dopo la messa in onda della manifestazione canora; Sanremo non è Sanremo se non vi sono polemiche e la prima di quella che sarà una lunga serie arriva direttamente da un Marco Carta deluso per la sua esclusione. Ma manca ancora un po’ prima di poter ascoltare le nuove canzoni dei Big e nel frattempo la domenica è possibile seguire Domenica In con i suoi spazi (“Sei micio o macho?”) e le sue interviste esclusive (Emma Marrone si è confessata a cuore aperto e Valeria Marini in lacrime per una telefonata a sorpresa) come quelle rilasciate da Massimo Ghini, ospite di questa puntata del salotto domenicale condotto da Paola Perego e Salvo Sottile da mesi uscenti vittoriosi dalla gara degli ascolti.

Massimo Ghini a Domenica In: l’intervista esclusiva

Dopo aver divertito il pubblico con lo spazio dedicato alla domanda “Sei micio o macho?”, con conseguente sfilata di moda gentilmente offerta da Sergio Friscia e Stefano Bettarini, è venuta la volta dell’intervista esclusiva all’attore Massimo Ghini, presto nei cinema con il film Vacanze ai Caraibi dove sarà nuovamente in coppia con Christian De Sica. “Io nella vita fisicamente non sono mai stato il giovane Werther” ha confessato l’attore a Salvo Sottile “forse dentro porto dolore e cicatrici, facendo un mestiere come il nostro devi farti carico di responsabilità”, ma quando ha fatto parte del cast dell’opera teatrale Il Vizietto “mi sono confrontato con la mia figura di uomo macho interpretando un travestito”. Massimo Ghini ha speso inoltre, anche scherzando, delle belle parole per il proprio lavoro dicendo che “Campo da anni con una marea di bugie: io devo interpretare le bugie per raccontare la verità”. Per quanto riguarda invece il mestiere del padre ha confessato che “è molto difficile, ma i miei figli mi hanno aiutato molto a cambiare e poi mio figlio Leonardo sta facendo l’aiuto regista a teatro e questo mi riempie d’orgoglio”. Oltre a promuovere il nuovo cinepanettone Massimo Ghini ci ha tenuto a dire che tra due giorni debutterà come regista con uno spettacolo teatrale dal titolo Un’ora di tranquillità dove figura anche come attore assieme a Massimo Ciavarro. Un in bocca la lupo è quindi d’obbligo.

About Denis Bocca

Critico cinefilo (non tutti lo sono) molto radical e poco chic. Non crede in Dio, ma in Al Pacino. Le sue passioni formano un trittico indissolubile: cinema, letteratura, televisione. Vicecaporedattore de LaNostraTv dal 3 Ottobre 2016, scrive anche per tre siti di cinema tra cui il suo (Scrivenny 2.0). Con LaNostraTv ha trovato lo spazio ideale per scrivere di televisione, finalmente.

One Comment

  1. Pingback: Nek commosso a Domenica In: l’amore per la figlia e l’importanza della fede | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *