Celine Dion in lacrime: morto il marito René Angelil

By on gennaio 15, 2016
foto celine dion e rené angelil

Celine Dion e René Angelil inseparabili: dalla carriera alla malattia

Ad appena un mese dal decesso della signora del circo Moira Orfei anche il mondo della musica piange la perdita di un altro grande artista nella giornata di ieri. Potrebbe sembrare una delle storie della Walt Disney scritta appositamente per un pubblico particolarmente sensibile ma quanto segue corrisponde a nient’altro che la verità: avevano rispettivamente 12 e 38 anni quando Celine Dion e René Angelil si conobbero per la prima volta senza poter mai immaginare cosa gli sarebbe capitato poco dopo. Lui, infatti, convinto del talento di quello che sarebbe diventato poi difatti l’usignolo d’amore lanciò la sua carriera artistica che ad oggi continua a gonfie vele ma solo nel 1994 decisero di convolare a nozze; Matrimonio dal quale ebbero ben tre figli René-Charles ed i due gemelli Eddy e Nelson che ad oggi hanno rispettivamente 14 e 5 anni. Nel 1998, tuttavia, una triste notizia sconvolse la felice vita di coppia dei due: per la prima volta, infatti, viene diagnostica un cancro alla gola a René.

Morto René Angelil: tristezza e riservatezza per Celine Dion

D’allora di acqua sotto i ponti ne è passata e l’artista sembrava essere riuscito a sconfiggere il male ma purtroppo non troppo tardi, nel 2013, attraverso dei controlli di routine viene a galla un’altra triste verità: un nuovo tumore. Da allora la cantante ha deciso di rimanere sempre vicino al marito prendendosene cura fino all’ultimo respiro come sua volontà. Di recente, in un’intervista non poco emozionante, infatti, aveva dichiarato che il marito non versava in ottime condizioni e che sperava che i fan di tutto il mondo potessero capirla se in questo periodo la sua priorità era diventata lui, anche sugli impegni artistici e musicali che le permettevano di incontrare, o per lo meno incantare con la sua voce, il suo pubblico. “Viviamo ogni giorno come fosse l’ultimo e scegliamo di farlo fino in fondo. Voglio dedicare ogni piccola briciola della mia forza e della mia energia alla guarigione di mio marito e, per farlo, è importante per me passare questo tempo con lui e i nostri bambini.” aveva dichiarato con esattezza. Il desiderio di Renè, che nella giornata di ieri si è spento dopo una lunga lotta contro il cancro durata circa 17 anni, era infatti proprio quello di morire tra le braccia della sua amata e chissà che questo desiderio sia stato espresso dal momento in cui, nonostante la lunga lotta contro il male incurabile, ultimamente sembrava versare in condizioni migliori che lasciavano ben sperare per una possibile guarigione. Numerosi i messaggi di affetto che stanno invadendo il web dai colleghi di tutto il mondo ai fan che, nonostante tengano a lasciarle lo spazio di privacy desiderato, in questa giornata rivolgono un encomio a questa bellissima storia d’amore spezzata dal destino nella giornata di ieri.

About Vittorio Nathan Camillo

Nato a Napoli, il 26 Giugno 1993, diplomato in lingue e laureato in "Scienze della comunicazione", appassionato di musica, tv, spettacolo ed affascinato da qualsiasi forma d'arte. Un posto particolare nella sua vita lo riserva al canto, infatti, ha preso parte a diversi concorsi canori riscuotendo spesso ottimi consensi; ancora nel 2012 produce il suo primo singolo dal titolo "Intorno a me" col quale si aggiudica la vittoria al Festival di Baiano 2014. Tra le sue ambizioni oltre quella di affermarsi come cantante, anche quella di diventare un giornalista e scrivere per le più importanti testate giornalistiche.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *