Gabriel Garko attaccato dalle ex vallette del Festival di Sanremo

By on gennaio 19, 2016
foto sanremo 2016

Gabriel Garko e la polemica sull’etichetta di “valletto” a Sanremo

Da quando è stato investito ufficialmente del titolo di co – conduttore della prossima edizione del Festival di Sanremo una settimana fa, insieme alla spalla comica Virginia Raffaele e alla bellissima Madalina Ghenea, Gabriel Garko ha tenuto a precisare che in Rai nessuno lo ha mai chiamato valletto e che Carlo Conti ha sempre parlato di una conduzione a quattro. Quindi, chi lo ha definito “valletto”, lo ha fatto solo per sminuire lui e il suo ruolo, Gabriel Garko, però preferisce non rispondere evitando, così, di fare polemiche. Di tutt’altro avviso, invece, sono le sue colleghe, ossia attrici e showgirl, che nel corso degli anni sono state “vallette” al Festival di Sanremo e che, sulle pagine di Chi, domani in edicola, rispondono e, anzi, criticano l’attore. Nessuna delle intervistate si è mai sognata di rinnegare il ruolo di “valletta”, considerando sempre un grande onore salire sul palco del Teatro Ariston dove c’è sempre, secondo loro, un solo presentatore e, poi, varie presenze che si alternano, come dice Elisabetta Canalis. La showgirl, che fu “valletta” insieme a Belen Rodriguez nel 2012 quando a condurre c’era Gianni Morandi, dà anche un consiglio a Gabriel Garko e dice: “[…]dovrebbe prenderla sul ridere. Anche perchè più si arrabbia più lo chiameranno valletto“.

Gabriel Garko a Sanremo: “Parli il meno possibile”, dice Alba Parietti

Sulle pagine del magazine diretto da Alfonso Signorini, poi, parlano, anche tre ex vallette di tre edizioni del Festival di Sanremo condotte da Pippo Baudo. E a fianco del Pippo Nazionale, qualsiasi fossero le ambizioni delle prescelte, bisogna ammettere che non fosse facile dire più di dieci parole di fila. Così Sabrina Ferilli, “valletta” insieme a Valeria Mazza nella 46° edizione di Sanremo, ritiene che sia giusto che ognuno abbia il suo ruolo e quello di Gabriel Garko è di fare il “valletto” e di stare sul palco, rispondere alle domande di Conti e di “tornare a casa“. La “valletta” del Festival di Sanremo edizione 2003 Claudia Gerini, che divideva il palcoscenico con Serena Autieri, lancia una piccola provocazione e dice: “Per me il dibattito fra valletto e co-conduttore si potrebbe risolvere chiamandolo showman ma, attenzione, a quel punto Garko dovrà cantare, ballare e mettersi in gioco“, come a dire che se l’etichetta sta stretta si deve dimostrare quello che si sa fare per meritarne un’altra. E, infine, c’è anche Alba Parietti pronta a dire la sua. La “valletta” del Festival di Sanremo del 1992 non è molto tenera con Gabriel Garko e dice: “Ho i miei dubbi che Carlo Conti abbia bisogno di un co-conduttore, considerando che Garko non sarebbe in grado” e conclude consigliandogli di parlare il meno possibile.

About Patrizia Gariffo

Ama scrivere e lo fa da sempre. Dopo la laurea in Lettere Classiche è diventata giornalista pubblicista e questo le ha permesso di avere diverse esperienze sia sulla stampa tradizionale che su quella online e le ha fatto apprezzare sempre di più questo lavoro. E' una persona molto riservata, non le piace mettersi in mostra, anche quando potrebbe farlo. Preferisce la sostanza all’apparenza e non sopporta gli opportunisti e chi si sente più di quello che in realtà vale.