L’Isola dei Famosi 11: ex concorrente si scaglia contro i reality

By on gennaio 15, 2016
foto studio isola dei famosi

Isola dei Famosi 11: Luca Ward contro i reality

Reality si o reality no? La polemica si ripete ogni anno: alcuni li amano e seguono, altri li ritengono diseducativi e pericolosi. Alla vigilia della partenza dell’undicesima edizione de L’Isola dei Famosi, la seconda su Canale 5, condotta da Alessia Marcuzzi (Federica Lepanto tra i concorrenti?) con Mara Venier e Alfonso Signorini in veste di opinionisti, un ex concorrente tuona contro tutti i reality: trattasi di Luca Ward. L’attore e doppiatore romano, indimenticata voce di Russel Crowe ne “Il Gladiatore”, partecipò all’Isola dei Famosi 7 nel 2010, quando ancora il programma andava in onda su Rai 2 ed era condotto da Simona Ventura che, quest’anno, potrebbe diventare una naufraga. Luca Ward, come ha confessato al settimanale Nuovo, considera L’Isola dei Famosi una parentesi da dimenticare. Durante la prima puntata fu vittima di un grave incidente che lo costrinse ad abbandonare la trasmissione ancor prima d’iniziare. Come consuetudine, si dovette buttare da un elicottero per raggiungere la spiaggia dei naufraghi. Un tuffo di dieci metri in uno specchio d’acqua profondo solo un metro. Luca Ward temette di perdere l’uso delle gambe. “Penso che i reality andrebbero aboliti. Non servono a nulla se non a far arricchire chi li produce. Non c’è nulla di vero, sono come film e, come tali, andrebbero realizzati in sicurezza”, dice l’attore.

Isola dei Famosi 11: i reality vanno aboliti?

Luca Ward ricorda che non è stato l’unico a rischiare grosso all’ Isola dei Famosi: Massimo Ciavarro fu operato d’urgenza per un’ulcera perforante, per non parlare della tragedia avvenuta all’Isola dei Famosi, versione francese, dove due elicotteri si scontrarono in volo mentre trasportavano i naufraghi causando la morte di dieci persone. Luca Ward, pentito della sua partecipazione all’Isola dei Famosi 7, si chiede: “Abbiamo davvero bisogno di questi show?”. Il famoso attore e doppiatore si è lasciato, ormai, alle spalle quella brutta disavventura e ora è felice accanto ai suoi figli e a sua moglie, la collega Giada Desideri. Il lavoro procede a gonfie vele: sarà tra i protagonisti di Braccialetti Rossi 3, la fiction di Rai 1 campione d’ascolti che dovrebbe andare in onda ad aprile: “Sono commosso e felice di lavorare con i giovani talenti italiani”. Il suo misterioso personaggio (dovrebbe interpretare la parte di un generale, forse legato al personaggio di Leo) susciterà la curiosità del pubblico. Ma cosa penseranno Simona Ventura ed Alessia Marcuzzi dello sfogo di Luca Ward sui reality e L’Isola dei Famosi in particolare? E’ veramente giunta l’ora di abolire i reality show?

About Isabella Adduci

Nata a Cassano allo Ionio (Cosenza) nel 1978, si è laureata in Giurisprudenza all'Università degli Studi di Bari ed ha conseguito l'abilitazione all'esercizio della professione forense presso la Corte d'Appello di Catanzaro. Da sempre appassionata di televisione, cinema e spettacolo, ama scrivere e leggere libri di ogni genere, quotidiani, magazines. Il suo sogno è quello di diventare un apprezzato critico televisivo... sognare non costa nulla!

One Comment

  1. Pingback: L’isola dei famosi, Sergio Muniz e la vita dopo il reality | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *