Luisa Spagnoli: Luisa Ranieri è la famosa imprenditrice. Trame 1 e 2 febbraio

By on gennaio 31, 2016
foto luisa spagnoli

Luisa Spagnoli: la nuova miniserie di Rai 1 con Luisa Ranieri

Sono sincera. Prima che mi proponessero di interpretare questa fiction, io non sapevo quasi nulla di Luisa Spagnoli“, a parlare così, in una recente intervista, è stata Luisa Ranieri che, lunedì 1 e martedì 2 febbraio su Rai 1, interpreterà il ruolo della celebre imprenditrice umbra che ha vissuto agli inizi del secolo scorso. E molto probabilmente l’attrice non è l’unica a conoscere poco la vita di questa donna e, così, grazie a Luisa Spagnoli, questa nuova miniserie dell’ammiraglia della tv pubblica, potrà farlo. Due puntate dirette da Lodovico Gasparini, che ripercorrono la storia dell’imprenditrice che ha fondato l’azienda dolciaria della Perugina e la casa di moda che porta il suo nome. Luisa Spagnoli era una donna molto evoluta per l’epoca in cui ha vissuto, che ha anticipato i tempi diventando un modello, ma anche un sostegno, per tante, come ha raccontato Luisa Ranieri, oggi, intervistata da Massimo Giletti a L’Arena, dove Milly Carlucci ha rivelato gli ultimi ballerini vip di Ballando con le stelle.

Luisa Spagnoli: anticipazioni del 1° febbraio

La prima parte di Luisa Spagnoli, che andrà in onda lunedì 1° febbraio in prima serata su Rai 1, prende il via dalla città di Perugia, nei primi del ‘900. Nella città umbra vive Luisa Spagnoli, una giovane donna intraprendente, sposata con Annibale (Vinicio Marchioni) e madre di tre figli. La situazione economica della famiglia non è buona, perchè Annibale è un musicista spiantato e, così, Luisa deve rimboccarsi le maniche. Decide di rilevare una piccola pasticceria che rischia il fallimento. Le difficoltà, purtroppo, per Luisa Spagnoli non mancano: deve tenere a bada le voci che criticano la sua intraprendenza ma anche deve tenere a distanza il conte Icilio Sangiorgi (Gian Marco Tognazzi), che si è invaghito di lei. La piccola pasticceria non riesce, però, a decollare ma le idee della novella imprenditrice sono rivoluzionarie e vincenti e, così, nella prima puntata di Luisa Spagnoli, la donna chiede l’aiuto di Francesco Buitoni (Massimo Dapporto), il capostipite della celebre famiglia di industriali della pasta. Da questa collaborazione nasce una delle più note aziende dolciarie italiane: la Perugina.

Luisa Spagnoli: anticipazioni del 2 febbraio

La seconda puntata di Luisa Spagnoli, in onda martedì 2 febbraio sempre in prima serata su Rai 1, vede nascere e crescere il grande successo della Perugina, soprattutto grazie all’invenzione del “Bacio”, il famoso cioccolatino. La società tra Luisa Spagnoli e i Buitoni, oltre al successo professionale che scatena la rabbia degli altri industriali concorrenti, porta nella vita di Luisa anche un altro uomo. Si tratta di Giovanni Buitoni (Matteo Martari), il figlio minore di Francesco, di quattordici anni più giovane di lei. Dopo un primo incontro burrascoso, tra i due scoppiano la passione e l’amore. Un rapporto il loro, vissuto apertamente e alla luce del sole, nonostante Luisa Spagnoli sia sposata e abbia tre figli, e per questo motivo il loro legame crea scandalo, tanto che Giovanni è costretto a lasciare la famiglia. Nella vita di Luisa, il lavoro è fondamentale: è un’imprenditrice di successo ma anche un capo che è sempre attenta alle esigenze e ai bisogni delle sue operaie, che l’adorano proprio per questo.

About Patrizia Gariffo

Ama scrivere e lo fa da sempre. Dopo la laurea in Lettere Classiche è diventata giornalista pubblicista e questo le ha permesso di avere diverse esperienze sia sulla stampa tradizionale che su quella online e le ha fatto apprezzare sempre di più questo lavoro. E' una persona molto riservata, non le piace mettersi in mostra, anche quando potrebbe farlo. Preferisce la sostanza all’apparenza e non sopporta gli opportunisti e chi si sente più di quello che in realtà vale.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *