Ballando con le stelle: “L’Isola non ci ha rubato concorrenti”, parla la Carlucci

By on febbraio 27, 2016
foto milly carlucci

Ballando con le stelle e L’Isola dei famosi: nessun furto di concorrenti

A poche ore dall’inizio della seconda puntata di Ballando con le stelle, la prima vera puntata in cui ci sarà la prima eliminazione di questa undicesima edizione, Milly Carlucci ha risposto alle domande della community degli utenti di Blogo durante la trasmissione di Rai 3 Tv Talk. Il “Generale“, come viene chiamata da chi collabora con lei ormai da tanto tempo, ha voluto precisare, innanzitutto, la sua fedeltà alla tv di Stato, anche quando, proprio a causa di questa appartenenza alla Rai, ha dovuto rinunciare all'”acquisto” di personaggi di prestigio per comporre i cast dei suoi show. Nonostante i “vincoli di budget”, imposti dal fatto che la Rai si sostiene anche con i fondi pubblici, Milly Carlucci non si è lamentata. Ha spiegato che show come Ballando con le stelle o L’Isola dei Famosi, che partirà mercoledì 9 marzo per poi proseguire ogni lunedì (il debutto di mercoledì, forse, deciso per evitare il confronto con la seconda puntata de Il Commissario Montalbano), procedono su strade diverse che non si ostacolano l’una con l’altra. E a proposito del fatto che in molti pensavano che Simona Ventura avrebbe preferito la pista da ballo alla spiaggia dell’Honduras, Milly Carlucci ha fatto un precisazione, che ha sottolineato ancora una volta la differenza tra Rai e Mediaset.

Ballando con le stelle: Milly Carlucci non è in competizione con nessuno

L’Isola non ci ha ‘rubato concorrenti’“, ha detto la conduttrice di Ballando con le stelle, ribadendo: “noi siamo la Rai e abbiamo regole precise sulla spesa e sugli investimenti del nostro budget, anche perchè noi investiamo soldi anche pubblici, non sono quelli che vengono dalla pubblicità“. Milly Carlucci ha concluso, quindi, specificando che il suo show del sabato non è in competizione con nessun altro per il semplice fatto che non può esserlo, perchè la Rai “non è sul mercato“. Quindi, secondo il “Generale” di Ballando con le stelle, non c’è nessun tipo di concorrenza con gli altri reality, che vanno alla ricerca dei concorrenti più appetibili, che possano rendere il programma il più interessante possibile per i telespettatori. Il fatto di procedere per la propria strada, senza pensare a cosa fanno gli altri, riguarda anche la “battaglia dell’Auditel” e, quindi, l’eterna lotta televisiva con C’è posta per te e Maria De Filippi, tanto che la Carlucci ha tenuto a precisare che a confermare questo c’è stato il fatto che Ballando con le stelle è partito quando il programma di Canale 5 era già iniziato da qualche settimana e aveva già conquistato il suo pubblico. Insomma, il “Generale Milly” non teme nessuno.

About Patrizia Gariffo

Ama scrivere e lo fa da sempre. Dopo la laurea in Lettere Classiche è diventata giornalista pubblicista e questo le ha permesso di avere diverse esperienze sia sulla stampa tradizionale che su quella online e le ha fatto apprezzare sempre di più questo lavoro. E' una persona molto riservata, non le piace mettersi in mostra, anche quando potrebbe farlo. Preferisce la sostanza all’apparenza e non sopporta gli opportunisti e chi si sente più di quello che in realtà vale.

One Comment

  1. Pingback: L’Isola dei Famosi: Simona Ventura rimpiange Ballando con le stelle? L’indizio | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *