Bruno Vespa battuto da Federica Sciarelli: torta amara per i 20 anni di Porta a Porta

By on febbraio 18, 2016
vespa_bruno_-min

Bruno Vespa ed i 20 anni di Porta a Porta: gli ascolti

Ieri sera 17 febbraio, in prima serata su Rai Uno, subito dopo il game show Affari Tuoi, condotto da Flavio Insinna, una serata dedicata ad un traguardo importante di uno storico programma Rai, condotto dal giornalista Bruno Vespa, Porta a Porta. La trasmissione, arrivata a vent’anni di messa in onda, prevedeva però qualche aspettativa in più come regalo di compleanno, vista la pubblicizzazione di questo evento e gli “invitati” annunciati in vista della diretta. La serata, accompagnata dall’orchestra ed iniziata con un’interpretazione della storica sigla proveniente dal film Via col Vento, ad opera di Giovanni Allevi, comincia con una sfilata dalla famosa porta bianca rappresentante la trasmissione, degli ospiti che hanno preso parte durante gli anni, alle puntate del programma di Bruno Vespa, a partire da Milly Carlucci, Al Bano, Peppino di Capri, Antonella Clerici, Fabrizio Frizzi, Valeria Marini, Nino Frassica e, di ritorno dal vortice di impegni del Festival di Sanremo appena concluso, Carlo Conti. Lo speciale però, che ha visto ospite anche Silvio Berlusconi ed in collegamento Romano Prodi e da New York il trio tanto amato dal conduttore, Il Volo, ha totalizzato 3.116.000 spettatori con uno share del 13.56%. Come si evince dai dati Auditel, il programma è stato battuto dal programma di Rai Tre, dedicato alla ricerca di persone scomparse, “Chi l’ha visto?“, condotto da Federica Sciarelli, che ha ottenuto 3.199.000 spettatori, ed uno share del 14.27%. Tra i casi trattati, la scomparsa del noto avvocato di Montegiorgio, Loriana Dichiara ma in particolar modo, Federica Sciarelli ha concesso molto spazio alla scomparsa di Isabella Noventa, impiegata scomparsa il 15 gennaio scorso, cercando di fare il punto delle indagini.

Ventennale di Porta a Porta: spettacolo, politica e cronaca

Era il 17 febbraio del 1996 quando andò in onda la prima puntata del programma, che vedeva ospite Romano Prodi. La trasmissione, in genere in onda in seconda serata, eccetto casi eccezionali, è giunta ieri ad un totale di 2513 puntate, con grande orgoglio ieri precisato dal conduttore. Una carrellata di ricordi quella della puntata di mercoledì sera, partendo da video storici negli studi di Porta a Porta, passando per la politica, la cronaca, la religione, concludendo con la musica ed il puro intrattenimento. Per quanto riguarda la musica, la presenza di Francesca Michielin, reduce dal Festival di Sanremo, nonchè seconda classificata, e quella di Peppino di Capri, presente spesso nelle puntate di Porta a Porta, che ripropone i suoi brani più conosciuti. Ma per festeggiare il ventennale, per Bruno Vespa non poteva di certo mancare la partecipazione di Silvio Berlusconi, che nel maggio del 2001, alla vigilia delle elezioni politiche nazionali, scelse gli studi di Porta a Porta per annunciare il suo impegno programmatico con gli elettori, il “Contratto con gli Italiani”. Il suddetto, in occasione dell’intervista, non risparmia di attaccare Governo e Parlamento e conclude con una forte affermazione: “Siamo un popolo di pecoroni, dovremmo essere nelle strade a chiedere le elezioni ed invece siamo qui a festeggiare i vent’anni”.

About Rossella d'Orsi

Nata nel 1995, ha conseguito nel 2014 la maturità classica ad indirizzo socio psico pedagogico, per poi diventare studentessa di Scenografia. La sua vita è legata all'arte. Balla dall'età di 7 anni, partecipando a spettacoli, concorsi, programmi televisivi. Appassionata di Tv, musica, cinema e fotografia, per lei l'arma vincente nella vita, così come nello spettacolo, è la semplicità con le sue tante pregiate sfumature.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *