Irene Fornaciari a La vita in diretta: delusione per il rischio eliminazione?

By on febbraio 10, 2016
foto Irene Fornaciari

La vita in diretta, parla Irene Fornaciari: l’emozione per Sanremo 2016

Buona la prima per il festival di Sanremo. La 66° edizione della gara canora ha aperto il sipario ieri sera con la conduzione di Carlo Conti, al timone dello show per il secondo anno consecutivo. Il giorno dopo l’esordio di Sanremo 2016, Irene Fornaciari, è stata ospite di Cristina Parodi a La vita in diretta, nello studio di villa Ormond. La conduttrice d’Alessandria, infatti, da lunedì si è trasferita nella città ligure che ospita la kermesse musicale per seguire da vicino la gara. La conduttrice ieri sera ha assistito al festival dal teatro dell’Ariston scatenando la gelosia di Marco Liorni che oggi in puntata si è lasciato andare ad uno sfogo. Irene Fornaciari ieri ha fatto parte dei primi dieci big ad esibirsi sul palco dell’Ariston. La cantante di Pietrasanta però è finita nella parte rossa della classifica, tra gli artisti a rischio eliminazione, insieme a I Dear Jack, i Bluvertigo e Noemi. Riguardo l’eventualità di uscire dalla gara, la cantante ha ammesso: “Mi sarebbe sembrato strano finire nella zona verde della classifica”.

Irene Fornaciari dice la sua a La vita in diretta: lo sfogo su Sanremo

Insomma, nessuna delusione per Irene Fornaciari. La figlia di Zucchero ha ammesso di non esser rimasta male per l’esito della votazione della prima serata del festival di Sanremo 2016. Resta, infatti, da valutare l’esibizione degli altri dieci big che canteranno stasera e, in caso di eliminazione, per la 32enne potrebbe comunque esserci un’ancora di salvezza: il ripescaggio. Ai microfoni di Cristina Parodi la Fornaciari ha raccontato di essere molto legata al brano portato sul palco dell’Ariston: Blu. “E’ un testo importante – ha affermato a La vita in direttala prima volta che l’ho sentito mi ha commossa, parla del dramma dell’immigrazione, è un testo poetico, profondo, che fa riflettere”. L’artista ha dichiarato che lo scopo della sua canzone è di smuovere gli animi, sottolineando come spesso si parli dell’immigrazione in modo impersonale. “Quella persone hanno una storia, una dignità, una vita, un coraggio enorme e spesso restano senza nome”, ha proseguito Irene. Poi tornando a temi più leggeri, la cantante ha ammesso che esibirsi per ultima è molto faticoso, soprattutto in termini di ansia. “Ho iniziato a prepararmi alle 19.00, alle 21.00 ho acceso la tv per vedere i miei colleghi e alle 22.00 mi hanno convocata, poi l’attesa fino alle 24.00”. Riguardo al padre, la Fornaciari ha ammesso di non averlo ancora sentito dopo l’esibizione di ieri sera, sottolineando però come Zucchero l’abbia sempre supportata, proprio come fanno i “bravi papà”.

About Simona Tranquilli

Nata a Latina il 16 Maggio 1983, dopo il Liceo Scientifico ha capito che la sua strada è la scrittura. Ha conseguito la Laurea Specialistica in “Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo” presso la facoltà di Scienze della Comunicazione dell'Università La Sapienza di Roma. Durante il periodo universitario ha lavorato prima presso un quotidiano e poi per un settimanale della provincia di Latina, trattando temi di attualità e spettacolo. Moglie e mamma tuttofare, ama viaggiare e praticare sport ma, soprattutto, è un'appassionata di televisione. Predilige i programmi di intrattenimento leggero e le serie televisive.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *