La prova del cuoco, crostata alla panna cotta di Ambra Romani

By on febbraio 12, 2016
foto_crostata_alla_panna_cotta

La prova del cuoco, i piatti di San Valentino

Si parla ancora d’amore, a La prova del cuoco. Con i successi del Festival di Sanremo a far da colonna sonora alle ricette, Antonella Clerici si sposta da una cucina all’altra per proporre le migliori ricette per la festa degli innamorati. A dare il via alla puntata di oggi, l’inossidabile Anna Moroni, che propone una teglia di crepes farcite con i funghi. Come ogni venerdì, lo chef stellato Gianfranco Pascucci consiglia golose ricette per cucinare il pesce fresco. Focus sulla sogliola, pesce prelibato amato anche dai bambini. Il cuoco di Pascucci al Porticciolo ha proposto una ricetta a base di sogliola, aromatizzata al burro di alghe, con spinaci e profumo di limoni. Breve pausa dalla carrellata di ricette per accogliere i consigli di bon ton di Alessandro Scorsone. Il sommelier ha rivelato i consigli più reconditi di un appuntamento di sicuro successo, per tenere alta l’attenzione dall’antipasto fino al dolce. Infine, si chiude in bellezza con la dolcezza di Ambra Romani, che oggi ha spiegato come preparare una crostata farcita alla panna cotta. Per gli amanti del cioccolato, invece, è stata Anna Moroni a proporre una ricetta perfetta per una cena romantica: i tortini al cioccolato dal cuore caldo. Nel paragrafo che segue, la ricetta della crostata alla panna cotta di Ambra Romani.

Ricette La prova del cuoco, ingredienti ed esecuzione della crostata

Ingredienti per la base di frolla: 300 g di farina, 60 g di zucchero semolato, 225 g di burro freddo, 3 tuorli medi, 170 mL di acqua ghiacciata, sale q.b. Ingredienti per la panna cotta: 250 g di panna, 75 mL di latte, 77 g di zucchero semolato, 6 g di colla di pesce, 1/2 baccello di vaniglia. Ingredienti per decorare: confettura di more senza zucchero q.b., una vaschetta di more, 1 rametto di menta fresca. In una pentola, versare il latte e la panna, con la polpa di vaniglia, la stecca e lo zucchero. Portare a ebollizione e tenere sul fuoco per almeno un minuto. Fuori dal fuoco, aggiungere la gelatina ammorbidita nell’acqua e strizzata. Lasciar raffreddare e conservare in frigorifero per 15 minuti. In una planetaria (o in una ciotola se si lavora a mano), versare la farina, lo zucchero, un pizzico di sale, i tre tuorli e il burro freddo. Impastare e ammorbidire con l’acqua fredda. Lavorare velocemente, avvolgere l’impasto nella pellicola trasparente e conservare in frigorifero. Stendere la pasta frolla tra due fogli di carta da forno, facendo attenzione a rendere la superficie uniforme. Imburrare una teglia e foderarla con la pasta frolla. Schiacciare bene i bordi con le dita e lasciar riposare in frigorifero per altri 10′. Realizzare la cottura in bianco in forno, a 170°C, per 35′. Lasciar raffreddare il guscio di frolla e farcire il fondo con un velo di marmellata di more, quindi completare la farcitura con la panna cotta. Conservare per altri 20′ in frigorifero. Decorare con le more, lo zucchero a velo e le foglie di menta.

About Martina Dessì

Nata nel 1988, in un venerdì molto speciale… Dopo la maturità scientifica, conseguita a pieni voti, ha deciso di iscriversi al corso di laurea in Chimica. Non trascura la passione per la lettura, che nutre sin da bambina, divorando enormi quantità di libri. Quasi per caso, si trova ora ad inseguire il suo sogno, che sembrava ormai sopito, scrivere…

2 Comments

  1. Marzia

    febbraio 12, 2016 at 18:01

    ma il burro elencato negli ingredienti della crostata poi non viene usato nell’esecuzione? è un errore di stampa? grazie

    • Martina Dessì

      febbraio 12, 2016 at 18:09

      Ciao Marzia,
      Grazie per la segnalazione. Abbiamo corretto.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *