Look Sanremo 2016: la pagella della finale tra abiti da sogno e i Kiss

By on febbraio 14, 2016
foto finale sanremo

Festival di Sanremo 2016: tutti i look della finalissima

Serata finale con i fiocchi quella andata in onda ieri su Rai1: una finale del Festival di Sanremo che ha superato ogni record, sia negli ascolti che nell’orario di chiusura. E’ durata infatti più del Capodanno Rai. Orari a parte, com’è ormai tradizione durante la settimana di messa in onda della kermesse, anche oggi ovviamente non potevamo mancare con la nostra classifica di stile della finalissima. Un Sanremo molto elegante quello 2016 targato Carlo Conti: ieri, sul palco dell’Ariston, a trionfare sono stati gli abiti lunghi, tanto rosso, tanto nero, una bella manciata di nude look e, soprattutto, un’incursione spaziale dei Kiss, alias Elio e Le Storie Tese. Ma andiamo con ordine. Ancora un 10 allo stile impeccabile, non solo nel look ma anche nella conduzione, va a Carlo Conti, ieri sera perfetto in smoking nero Ferragamo. Dieci con lode a Virginia Raffaele nei panni (strepitosi) di se stessa e in tre abiti firmati Marco De Vincenzo (il primo anche con bottoncini rainbow e stacco di coscia da far invidia persino a Belen) che le hanno fatto conquistare anche il podio dell’eleganza, dopo quello della simpatia. Dieci anche a Madalina Ghenea: con quei tre abiti firmati Zuhair Murad ci ha stesi, tra sbrilluccichii, trasparenze e un’eleganza tipica degli stilisti libanesi. Infine tra i co-conduttori lui: Gabriel Garko. Simpatico e alla mano, impacciato ma vero (come dimostrato anche nell’intervista fatta a La Vita in Diretta), ieri sera ha stonato con quella giacca bianca con papillon rosso che faceva tanto Love Boat. Però gli diamo comunque un 8 perchè alla fine ci è piaciuto lo stesso.

Sanremo look: promossi e bocciati della serata finale

Passiamo però ai nostri amati cantanti: ovviamente tutti felici che abbiano vinto gli Stadio che, anche in fatto di outfit, non sono mai scesi sotto al 9, ma soprattutto tutti felici come pasque per l’arrivo voluto a gran voce della nostra amata Cristina D’Avena. Tra un “Kiss me kiss me Licia” e un “Noi puffi siam così” Cristina ha tentato di stordirci con il revival e farci dimenticare quell’abito che neanche alla Lega avrebbero osato tanto. Dieci per la persona, 4 per il look. Decisamente meglio gli altri ospiti, tutti eleganti e impeccabili, da Panariello a Pieraccioni, fino a Beppe Fiorello. Delusione per Renato Zero: lui è un mito indiscusso, ma neanche una paillettes? Renato ti meriti comunque un 10. Ma torniamo ai cantanti: Francesca Michielin, che sui social stavano spingendo per la vittoria in una maniera incredibile, merita un 8 per la jumpsuit candida di Au Jour Le Jour, ci è piaciuta un sacco e il secondo posto ci sta tutto. E che dire del nude look dell’abito firmato Gianluca Saitto di Patty Pravo? Provateci voi alla sua età. Voto: 9. Provateci voi anche a indossare un completo rosso firmato Christian Pellizzari insieme a quel ciuffo a 2 piani, come ha fatto Alessio Bernabei. Ok che lui saltellava come non mai sul palco (chissà perchè), ma sul look meglio sorvolare. Voto:5. Divina Noemi in Bianca Gervasio: elegante e non banale, merita senz’altro un 8, ma elegante anche Annalisa, splendida nel lungo abito scuro Mario Dice con spalline importanti. Voto: 8. Eleganti anche Fragola in Burberry (voto 8) e Irene Fornaciari che si porta a casa un bel 7.

foto_sanremo1.jpg

Look Sanremo, pagella di stile finale: i Kiss sbarcano all’Ariston

I vincitori morali della serata, senza ombra di dubbio, sono loro: Elio e Le Storie Tese. Presentarsi sul palco dell’Ariston vestiti come i Kiss, con tanto di linguaccia e nome twitter sul mantello, chi ci avrebbe mai pensato? Loro! Voto 10 e lode. Anche Dolcenera ieri ci è piaciuta con un look minimal, semitrasparente ma con gusto, per cui le diamo un 7,5. Voto 6 a Valerio Scanu in Pignatelli: per carità, elegante, ma per un attimo ci siamo chiesti se per caso stesse entrando in Seminario. Nessun dubbio invece sul look (e sul make up) di Arisa: meglio riprovare il prossimo anno, andrà sicuramente meglio. Voto: 5,5. Voto 5 anche per Deborah Iurato: scontato il completo nero, quasi da laurea. Troppo scontato. Quasi come il terzo posto. Infine, dulcis in fundo, la classe di Willy William vestito tipicamente come chi si è cosparso di colla e si è lanciato nell’armadio. Voto:4.

About Claudia Giordano

Milanese di nascita e romana d’adozione. Giornalista, web editor e social media strategist, nel 2013 ha fondato il suo blog BlondyWitch.com che punta i riflettori sul mondo della moda a 360°. Laureata in Moda e Costume, con un Master in Marketing e Comunicazione e uno in Social Media, è appassionata di tv e gossip, ma anche di marketing, musica rock e astrofisica. Ama scrivere di ciò che la appassiona ed esprimere la sua creatività a tutto tondo attraverso parole ed immagini.

One Comment

  1. Pingback: Francesca Michielin, da Sanremo all’ESC: le dichiarazioni esclusive | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *