Nicole Kidman al Festival di Sanremo: l’attrice australiana incanta l’Ariston

By on febbraio 11, 2016
foto nicole kidman

Festival di Sanremo: arriva la splendida Nicole Kidman

E’ iniziata da più di due ore la seconda, imperdibile serata del Festival di Sanremo e finalmente l’attesa per una delle super ospiti di questa 66° edizione è terminata: come anticipato stamattina durante la conferenza stampa, Nicole Kidman, la splendida attrice australiana classe 1967, premio Oscar per il film The Hours dove ha interpretato la scrittrice Virginia Woolf, è arrivata sul palco dell’Ariston portando tutta la sua inconfondibile classe e la sua innata eleganza. Introdotta da una presentazione degna della notte degli Oscar, Carlo Conti ha dunque accolto al Festival una delle donne più belle del mondo e una delle attrici più famose ad Hollywood, ma anche una moglie e mamma affettuosa. La Kidman infatti, è mamma di Isabella e Connor, adottati insieme all’ex marito Tom Cruise, e di due bambine nate invece dall’amore col secondo marito Keith Urban, ovvero Sunday Rose e Faith Margaret. Dopo altri super ospiti, come Eros Ramazzotti, Ezio Bosso ed Ellie Goulding, è giunto dunque il momento di Nicole Kidman che, come prima cosa, chiede a Carlo Conti, in italiano, di andarla a prendere sulle scale e qualcuno dal pubblico le grida “I love you”.

Nicole Kidman a Sanremo 2016: l’attrice parla di musica e diritti umani

Nicole Kidman racconta che per lei è sempre un piacere tornare in Italia, ma che non era mai stata a Sanremo e, anche se la sua città preferita è Firenze, ama molto anche Roma. Conti le chiede dunque le sue tre canzoni del cuore e lei risponde innanzitutto Heroes di David Bowie, aggiungendo che per lei oggi gli eroi sono coloro che lottano nel campo dei diritti umani, come scienziati e medici, che non ricevono premi ma sono comunque straordinari. Si parla dunque del ruolo di Nicole come ambasciatrice Onu e l’attrice spiega che quando si lavora per l’Onu lo si fa per cercare di garantire gli stessi diritti per tutti, specie per le donne. La seconda canzone del cuore di Nicole è del marito, Keith Urban: l’attrice spiega che quando si vive in giro per il mondo come lei, la cosa più dolce è avere vicino la famiglia e condividere la quotidianità, respirare l’odore di un figlio che è inconfondibile. Conti le chiede se è vero che il marito le scrive ancora lettere d’amore e Nicole risponde che anche oggi le ha mandato delle rose con un biglietto scritto a mano. Infine la terza canzone è “Senza una donna” di Zucchero e la Kidman la canticchia ricordando che è una delle canzoni che ascoltava sempre mentre girava “Ritratto di signora”. Per il futuro delle sue figlie poi la Kidman si augura la salute e soprattutto la cosa più grande che si può avere: “Dare e ricevere amore”. Infine Conti le accenna la famosa canzone che Nicole Kidman cantò con Robbie Williams ovvero “Something stupid”, ma lei gli risponde sorridendo “Sì, ma Robbie cantava un po’ meglio!”.

About Claudia Giordano

Milanese di nascita e romana d’adozione. Giornalista, web editor e social media strategist, nel 2013 ha fondato il suo blog BlondyWitch.com che punta i riflettori sul mondo della moda a 360°. Laureata in Moda e Costume, con un Master in Marketing e Comunicazione e uno in Social Media, è appassionata di tv e gossip, ma anche di marketing, musica rock e astrofisica. Ama scrivere di ciò che la appassiona ed esprimere la sua creatività a tutto tondo attraverso parole ed immagini.

One Comment

  1. Pingback: Sanremo look: Patty Pravo, Elio o Ghenea? La seconda pagella di stile | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *