Detto Fatto, la ricetta del flan parisien di Michel Paquier

By on marzo 11, 2016
foto flan parisien

Detto Fatto, puntata ricca in compagnia di Caterina Balivo

Aria di fine settimana negli studi di Detto Fatto. Si parte con Pinella Passaro e i suoi magnifici abiti da sposa, per proseguire con Roger Massari. Dopo il tutorial per preparare la ricotta, il casaro si è lanciato in una spiegazione piuttosto articolata, riuscendo nell’impresa di insegnare a preparare una caciotta. Non potevano mancare i magnifici fiori di Morris Marigo e i suoi consigli per valorizzarli al meglio, mentre Morena Mazzaron si è presa cura delle unghie, con un interessante tutorial per realizzare la manicure perfetta. Si passa da Luisa Bresolin e il suo tutorial per dare nuova vita alle vecchie travi, per arrivare al mitico Michel Paquier e il suo flan parisien. Prima di preparare questo tradizionale dolce francese, è doveroso ripercorrere l’intera settimana di Detto Fatto. La settimana è partita con la Caccia al Tesoro di Paolo Griffa, per proseguire con il tributo alle donne di Mirco Della Vecchia e le sue mimose di cioccolato. Di ieri, invece, i panini farciti di crema al cioccolato di Domenico Spadafora. Nel prossimo paragrafo, la ricetta e il procedimento per il dessert di Michel Paquier.

Detto Fatto, come preparare il flan parisien

Ingredienti per la frolla leggera: 100 g di farina 00, 40 g di zucchero a velo, 90 g di burro morbido, la scorza di mezzo limone, la scorza di mezza arancia. Ingredienti per il flan alla crema: 600 g di latte, 150 g di panna, 6 tuorli, 120 g di zucchero, 50 g di amido di mais, mezza bacca di vaniglia. In una ciotola, lavorare la farina, lo zucchero a velo e il burro. In questa ricetta mancano le uova, in modo che sia esaltato il sapore del burro. Aggiungere la scorza di mezza arancia e di mezzo limone. Lasciar riposare la frolla in frigorifero per almeno un’ora. Sistemare la frolla tra due fogli di carta da forno, quindi stenderla con il mattarello fino a raggiungere uno spessore di circa 1 mm. Trasferire la frolla su una teglia, quindi coprirla con una seconda teglia in modo che in forno non aumenti di volume. Cuocere a 160°C per circa 10′. Una volta cotta, ricavare dei dischi di pasta del diametro di circa 3-4 cm. Aiutarsi con un coppa pasta. Per il flan alla crema, iniziare a portare a ebollizione il latte con la panna e i semi di vaniglia. A parte, lavorare i tuorli con lo zucchero e l’amido di mais. Unire la montata di uova al latte con la panna. Bollire per circa 30 secondi. Travasare la crema in un contenitore, quindi coprirla con la pellicola in modo che non si formi la crosticina. Lasciar raffreddare in frigorifero per almeno 1 ora. Versare la crema in uno stampo circolare imburrato, del diametro di circa 18 cm. Cuocere in forno per 30 minuti a 180°C. Servire il flan su un piatto da portata e decorarlo con i dischetti di frolla.

About Martina Dessì

Nata nel 1988, in un venerdì molto speciale… Dopo la maturità scientifica, conseguita a pieni voti, ha deciso di iscriversi al corso di laurea in Chimica. Non trascura la passione per la lettura, che nutre sin da bambina, divorando enormi quantità di libri. Quasi per caso, si trova ora ad inseguire il suo sogno, che sembrava ormai sopito, scrivere…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *