La prova del cuoco, le ricette per il pranzo di Pasqua

By on marzo 26, 2016
foto Antonella Clerici pasqua

La prova del cuoco, la tavola di Pasqua è imbandita

Mancano poche ore alla Pasqua, così La prova del cuoco si prepara a festeggiare nel migliore dei modi. Dopo la sfida dedicata al Campanile Italiano, l’attenzione si sposta al brunch di Luca Montersino, che si è dedicato alla preparazione di una speciale torta pasquale (per la ricetta completa, consultare il prossimo paragrafo). Si continua con Anna e Marco, protagonisti de Il Grande Piatto della Domenica, mentre Sal De Riso torna a vestire i panni del pasticcere per preparare una torta con l’uovo, al sapore di colomba e pastiera. Le proposte dedicate alla Pasqua de La prova del cuoco sono iniziate già mercoledì con Anna Moroni e la sua colomba paradiso alla panna, mentre Riccardo Facchini ha preparato una sua versione della Saint-Honoré.

La prova del cuoco, il procedimento per la torta pasquale di Montersino

Ingredienti per la pasta sfoglia alla panna: 500 g di farina 180 w, 175 g di acqua, 5 g di sale, 15 g di aceto di vino bianco, 125 g di panna al 35% di materia grassa, 50 g di burro nocciola, 300 g di burro. Ingredienti per il ripieno: 500 g di ricotta di pecora, 100 g di parmigiano reggiano, 200 g di spinaci bolliti e strizzati, 50 g di cipolla bianca, 5 g di aglio, 60 g di burro, 10 g di maggiorana, 60 g di tuorli, sale e pepe q.b., noce moscata q.b. Per la finitura: 200 di uova intere 8,49. In una padella con olio e burro, soffriggere la cipolla tritata e l’aglio schiacciato. Una volta completato il soffritto, aggiungere gli spinaci strizzati. Speziare con la noce moscata, aggiungere la maggiorana, il pepe e il sale. Far cuocere per un po’, quindi tritare finemente e lasciar raffreddare. In una ciotola capiente, salare la ricotta e lavorare con gli spinaci. Aggiungere i tuorli e il parmigiano grattugiato, tenendone una manciata da parte. Foderare una teglia circolare con la pasta sfoglia (utilizzare quella già pronta), ricoprendo anche tutti i bordi. Forare il fondo con una forchetta. Aggiungere il ripieno, livellare con un cucchiaio e creare delle fossette abbastanza profonde, nelle quali rompere le uova. Ricoprire ogni uovo con il parmigiano rimasto e chiudere la torta con un’altra sfoglia di pasta. Chiudere i bordi e rifilare la pasta eccedente con le forbici. Pennellare con la superficie con un tuorlo d’uovo sbattuto. Creare delle decorazioni a piacere e forare il coperchio vicino al centro, in modo da non rischiare di bucare il tuorlo d’uovo. Infornare a 180°C per 40 minuti.

foto_torta_pasquale.jpg

About Martina Dessì

Nata nel 1988, in un venerdì molto speciale… Dopo la maturità scientifica, conseguita a pieni voti, ha deciso di iscriversi al corso di laurea in Chimica. Non trascura la passione per la lettura, che nutre sin da bambina, divorando enormi quantità di libri. Quasi per caso, si trova ora ad inseguire il suo sogno, che sembrava ormai sopito, scrivere…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *