Pequenos Gigantes, parla Francesco Arca: è un’esperienza formativa

By on marzo 1, 2016
francesco arca

Francesco Arca: “Pequenos Gigantes mi rende un bravo papà”

Venerdì 4 marzo andrà in onda su Canale 5 la terza puntata di Pequenos Gigantes, il baby talent condotto da Belen Rodríguez (sempre più protagonista con Stefano De Martino). Lo show della rete ammiraglia Mediaset sta riscuotendo un buon successo di pubblico. E’ seguito, in media, da quattro milioni di telespettatori e il 18% di share. I “Pequenitos”, ossia i concorrenti più piccoli, stanno diventando delle vere “star”: sono simpatici e, soprattutto, spontanei. Giorgio, 4 anni, componente della squadra di Stefano De Martino, ha già conquistato tutti. La giuria di Pequenos Gigantes è composta da Claudio Amendola, Megan Montaner e Francesco Arca. L’attore, che ha recitato in Incantesimo 10, Le tre rose di Eva, Rex e Allacciate le cinture, ha spiegato al settimanale Tv Sorrisi e Canzoni perché ha accettato questo ruolo. Merito anche della figlia Maria Sole nata sei mesi fa? “Certo, quando noi uomini diventiamo papà, soprattutto se nasce una femminuccia, diventiamo anche più sensibili. Relazionarmi con i bambini non può farmi che bene”. Per Francesco Arca i bambini sono maestri di vita e Pequenos Gigantes per lui è “un’esperienza formativa”. Cosa ne penserà Aldo Grasso che ha stroncato lo show? Arca è affascinato da questi bambini dai 4 ai 12 anni così preparati e disinvolti.

Pequenos Gigantes: Francesco Arca e il rapporto con i bambini

Francesco Arca ammette, che alla loro età, era “completamente rimbambito”. Racconta che alcuni bimbi di Pequenos Gigantes non lo conoscevano e qualcuno l’ha scambiato per un venditore di wurstel! Giudicare un bambino non è mai facile, bisogna stare attenti ad usare le parole giuste e a non urtare la sua sensibilità: “Io, Claudio Amendola e Megan Montaner non diamo un giudizio tecnico ma emotivo. Tuttavia, non è giusto dare a tutti voti alti perché ci sono bambini più bravi di altri”. I giurati, comunque, hanno deciso di assegnare voti solo dal 7 in su. Se un giorno sua figlia Maria Sole volesse partecipare a Pequenos Gigantes, Francesco Arca ne sarebbe felice: “Dare a un bambino la possibilità di esprimersi è fondamentale”. L’attore, da bambino, non aveva velleità artistiche. Passava i pomeriggi tra lo sport e la musica, però ogni sera vedeva un film. Da qui la sua passione per la recitazione. E a proposito di film, Francesco Arca sta terminando le riprese della serie tv Il bello delle donne, prossimamente su Canale 5. Intanto l’appuntamento con Francesco Arca e la semifinale di Pequenos Gigantes è per venerdì prossimo, in prima serata, su Canale 5.

About Isabella Adduci

Nata a Cassano allo Ionio (Cosenza) nel 1978, si è laureata in Giurisprudenza all'Università degli Studi di Bari ed ha conseguito l'abilitazione all'esercizio della professione forense presso la Corte d'Appello di Catanzaro. Da sempre appassionata di televisione, cinema e spettacolo, ama scrivere e leggere libri di ogni genere, quotidiani, magazines. Il suo sogno è quello di diventare un apprezzato critico televisivo... sognare non costa nulla!

2 Comments

  1. Pingback: Pequeños Gigantes verso la finale. Barbara d’Urso ignora Belen | LaNostraTv

  2. Pingback: Francesco Arca: Uomini e Donne non l’ha aiutato? | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *