Raoul Bova si allontana dalle scene: l’importante decisione

By on marzo 2, 2016
Foto Rocio Morales, parla l'ex

Raoul Bova e la figlia Luna: genitore a tempo pieno

E’ l’attore tanto amato dalle italiane, a sorprendere le fans con una nuova rivelazione. Raoul Bova, noto al grande pubblico sin dal 1993, grazie al film Piccolo Grande Amore, che lo portò al successo, svela la sua decisione riguardo la sua carriera e la sua vita privata. Bova, fidanzato dal 2013 con l’attrice spagnola Rocio Muñoz Morales, successivamente ad una separazione dalla moglie Chiara Giordano, sposata nel 2000, è di recente alla prese con il lavoro da papà, dopo la nascita della figlia Luna, nata il 2 dicembre scorso, come annunciato dalla compagna Rocio sul suo personale profilo Instagram. “La mia vita è cambiata grazie a te. Grazie a tutti i miei sostenitori per l’affetto ed il rispetto”. Con queste parole, la bella Rocio, accompagnava uno scatto della sua bambina mentre dorme, senza renderne troppo visibile il viso. I due, hanno cercato quanto più possibile di vivere il felice momento d’attesa lontano dai riflettori, proteggendo il loro privato, fino al momento della nascita. Il riservato Bova, però, ad oggi si lascia andare a qualche piccola dichiarazione, che sicuramente non lascia indifferenti i sostenitori. L’attore, che presto sarà protagonista della serie di Canale 5, dal titolo “Task force 45 – Fuoco Amico”, con Megan Montaner, fredda le fans con queste parole: “Adesso è il momento di fare il papà”. Il papà di Luna, oltre che dei figli più grandi, avuti dalla precedente relazione, Francesco ed Alessandro Leon, ha deciso di mettere per un po’ da parte la brillante carriera di attore, per far spazio all’amore per i propri figli. “In questo momento sono in una pausa di riflessione, ho bisogno di un anno sabbatico per il desiderio di dedicarmi maggiormente ai miei figli”, ha raccontato in occasione della realizzazione del calendario benefico della Sorridendo Onlus. Sembra deciso il quarantaquattrenne Raoul Bova, che già un mese fa, ha inaugurato questo periodo di pausa dal set, concedendosi un fine settimana in quel di Venezia in compagnia della neo-mamma e di Luna.

Rocio Muñoz Morales: l’attrice che rubò il cuore di Raoul Bova

Era il 2012 quando Rocio e Raoul si sono incontrati per la prima volta, in occasione del film del regista Paolo Genovese, Immaturi- Il viaggio. L’attrice e modella spagnola, conosciuta al pubblico italiano, dopo la partecipazione al Festival di Sanremo, al fianco di Carlo Conti, alla partecipazione al film di Rai Uno, Un Passo dal Cielo 3, con Terence Hill, e che di recente è stata protagonista del film Rai, Tango per la libertà, liberamente ispirato al libro “Niente asilo politico” di Enrico Calamai, per ora sarà impegnatissima nel ruolo di mamma, preferendo mantenere come Raoul, la riservatezza, nonostante qualche foto sui social network e qualche dichiarazione. Proprio tre giorni fa, infatti, la bella Rocio, ha pubblicato una nuova foto sul profilo Instagram, della sua mano che stringe quella della piccola Luna. “Tu y yo…non ci lasceremo mai”, queste le parole che dedica alla sua bambina, che proprio oggi compie 3 mesi. La ventisettenne Rocio, inoltre, spende qualche parola sul nuovo arrivo in casa Bova-Morales e lo fa attraverso il settimanale Vanity Fair: “Luna mi ha completato. Sono la stessa di prima: credo negli stessi valori. Sento soltanto una maggiore responsabilità e sono felice della mia vita”.

About Rossella d'Orsi

Nata nel 1995, ha conseguito nel 2014 la maturità classica ad indirizzo socio psico pedagogico, per poi diventare studentessa di Scenografia. La sua vita è legata all'arte. Balla dall'età di 7 anni, partecipando a spettacoli, concorsi, programmi televisivi. Appassionata di Tv, musica, cinema e fotografia, per lei l'arma vincente nella vita, così come nello spettacolo, è la semplicità con le sue tante pregiate sfumature.

One Comment

  1. Pingback: Raoul Bova torna a recitare? “Ad una condizione” svela a Verissimo | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *