Aristide Malnati picchiato brutalmente: i motivi dell’aggressione

By on aprile 16, 2016
foto aristide malnati

Aristide Malnati aggredito in un bar a Milano

Offendi il Corano e Allah“. Così ha inizio la brutta esperienza che ha visto coinvolto l’ex naufrago Aristide Malnati in un bar di Corso Como a Milano. Al povero Aristide da quando ha iniziato l’avventura all’Isola dei Famosi, non è andata granchè bene essendo stato protagonista di varie disavventure, prima la nota vicenda dell’accendino dove ha dovuto fronteggiare anche le ira di Fiordaliso poi l’eliminazione non passando mai dal televoto e, infine, l’episodio della giornata di ieri dove Aristide Malnati è stato picchiato. Dalla ricostruzione del sito 361Magazine diretto dal “re del sole”, ecco le tappe dello sfortunato giorno dove Aristide è stato malmenato. Lo storico, dopo aver dormito a casa dei genitori, stava tranquillamente sorseggiando il suo caffè e leggendo un quotidiano aggiornandosi su quello che stava succedendo in Italia e nel Mondo, ma qualcosa è andato storto e il povero Malnati se l’è vista davvero brutta. L’archeologo è stato avvicinato da un uomo di colore e ha iniziato a inveire contro la sua persona urlando: “Sei un infedele, all’Isola sei andato contro il Corano. I Faraoni sono il frutto del demonio“. E dopo averlo insultato reiterate volte, purtroppo, si è passati alle mani. L’uomo in preda ai deliri e farneticazioni ha sferrato un pugno contro Aristide Malnati.

Aristide Malnati offeso e malmenato perchè avrebbe offeso il Corano

Aristide Malnati picchiato selvaggiamente perchè ha offeso il Corano. E’ questo ciò che è successo allo sfortunato egittologo. Infatti, come scritto poco fa, lo storico ex naufrago dell’Isola dei Famosi stava sorseggiando in tutta tranquillità il suo caffè in un bar di Corso Como e leggendo un quotidiano finchè non è stato aggredito prima verbalmente e poi fisicamente da un uomo che ha iniziato a criticarlo aspramente per aver offeso il Corano al reality show in onda su Canale 5 e poi è, purtroppo, passato alle mani, sferrandogli un pugno. Malnati, a quel punto, è stato prontamente soccorso e portato all’Ospedale Fatebenefratelli di Milano. Il risultato è stato 12 giorni di prognosi, collare e sutura al labbro di sei punti. Al quotidiano Libero, Aristide ha raccontato la sua brutta esperienza: “Il marocchino inizia a parlare in arabo e io gli rispondo nella sua stessa lingua, tira in ballo la superiorità del Corano e io gli rispondo a tono dicendogli di rispettare tutte le religioni ma di essere agnostico. A quel punto il marocchino perde il controllo, mi dice che non ho rispetto del Corano, che sono un infedele e che l’Egitto non è quello che avrei studiato io. Mi taglia un labbro.” L’egittologo ha cercato di medicarsi come ha potuto, ma la ferita era troppo profonda ma ha rassicurato tutti che sta bene: “Ho fatto la tac e mi hanno dato due punti al labbro e devo portare per 5 giorni il collare per il contraccolpo ricevuto“. Auguriamo allo storico Aristide Malnati una pronta guarigione.

About Alessio Cimino

Toscano verace, è nato a Pietrasanta (Lucca) in un lunedì di qualche anno fa. Dopo il diploma Tecnico Sociale si è laureato in Lettere e Filosofia indirizzo Musica e Spettacolo nella città dove Manzoni sciacquava i panni nell'Arno. Quindi, mosso dalla volontà di vivere un'esperienza internazionale, si è trasferito a Londra per 4 anni, dove ha imparato l'inglese e ha svolto i lavori più disparati. Ha poi deciso di tornare in Italia, precisamente a Milano, dove può seguire il mondo televisivo da vicino.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *