Cotto e Mangiato oggi, 8 aprile: semifreddo allo zabaione e panna

By on aprile 8, 2016
foto semifreddo allo zabaione

Ricette Cotto e Mangiato: semifreddo allo zabaione e panna

Nuovo gustoso appuntamento con Cotto e Mangiato. Tessa Gelisio ha realizzato oggi, al termine del tg di Italia1, il semifreddo allo zabaione e panna montata. Il dessert proposto a Studio Aperto con pochi semplici ingredienti permette di portare in tavola un piatto prelibato. Il dolce del venerdì a Cotto e Mangiato allieterà sicuramente il week-end dopo una settimana di impegni. Venerdì scorso la conduttrice Mediaset aveva pensato una ricetta per riciclare il cioccolato avanzato da Pasqua: la sbriciolata al cacao. Una frolla golosissima arricchita da una crema alla ricotta. La treccia di marmellata era stata pensata invece da Tessa Gelisio in occasione delle feste. La sua particolarità è che può essere farcita con il ripieno desiderato. A metà marzo la cuoca di Cotto e Mangiato aveva realizzato, invece, delle treccine fritte deliziose, croccanti e dolci. Anche la ricetta di oggi non ha deluso le aspettative, grazie ad un piatto sfizioso e semplice da realizzare nel fine settimana.

Cotto e Mangiato: semifreddo allo zabaione e panna, 8 aprile

Per preparare la ricetta di oggi, il semifreddo allo zabaione e panna montata, proposto da Tessa Gelisio all’interno della rubrica Cotto e Mangiato, per prima cosa unire: 5 rossi d’uovo con 150 grammi di zucchero. Amalgamare bene il tutto e aggiungere poi: un cucchiaio di farina setacciata e 100 millilitri di marsala. Cuocere il composto a bagnomaria continuando a girare. Tessa Gelisio ha affermato che lo zabaione non deve bollire. Quando la crema si sarà addensata e lo zucchero sarà ben sciolto, aggiungere tre fogli di colla di pesce (precedentemente ammorbidita in acqua fredda). Lasciare cuocere a bagnomaria per un altro minuto dopodichè spegnere il fuoco. Montare a neve cinque bianchi d’uovo e unirli allo zabaione aggiungendo anche 150 millilitri di panna montata. Amalgamare bene il tutto e versare la crema all’interno di bicchieri di vetro. Portare quindi in frigorifero per almeno 5 o 6 ore. Terminato questo tempo il semifreddo è pronto per essere servito. La ricetta proposta oggi al termine di Studio Aperto prevede una spesa di circa 5-6 euro e una preparazione di 40 minuti (oltre al tempo di riposo in frigorifero). La gallery fotografica, con alcune immagini imperdibili del piatto, è disponibile in basso alla fine dell’articolo. Per un break sfizioso anche l’uovo di cioccolato con mousse di Mirco Della Vecchia preparato ieri a Detto Fatto è perfetto. Per chi è alla ricerca di un dolce delicato ma gustoso ecco la torta mimosa allo yogurt di Ambra Romani a La prova del cuoco.

foto_semifreddo_zabaione_e_panna_01.jpg

About Simona Tranquilli

Nata a Latina il 16 Maggio 1983, dopo il Liceo Scientifico ha capito che la sua strada è la scrittura. Ha conseguito la Laurea Specialistica in “Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo” presso la facoltà di Scienze della Comunicazione dell'Università La Sapienza di Roma. Durante il periodo universitario ha lavorato prima presso un quotidiano e poi per un settimanale della provincia di Latina, trattando temi di attualità e spettacolo. Moglie e mamma tuttofare, ama viaggiare e praticare sport ma, soprattutto, è un'appassionata di televisione. Predilige i programmi di intrattenimento leggero e le serie televisive.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *