Raoul Bova torna a recitare? “Ad una condizione” svela a Verissimo

By on
foto raoul bova

Raoul Bova torna sul set? L’intervista di Silvia Toffanin

Il sabato pomeriggio di Canale 5, è come sempre ricco di interviste e notizie dal mondo dello spettacolo. Verissimo, la trasmissione condotta da Silvia Toffanin, affiancata da Alvin e Jonathan Kashanian, ha oggi ospitato uno degli attori più amato dalle donne italiane, si tratta di Raoul Bova. L’attore, che in questo periodo è in prima serata su Canale 5, ogni mercoledì, con la miniserie Fuoco Amico TF45, è pronto a rivelare ai telespettatori del programma, le novità lavorative e del privato che lo riguardano. L’intervista di Raoul Bova a Verissimo, dopo un forte applauso da parte del pubblico in studio, comincia subito col ricordare gli esordi che l’hanno portato al successo ed a seguire, la conduttrice coglie l’occasione per chiedere all’attore se, nonostante la sua carriera ormai consolidata, ed un grande successo ricevuto, continua a mettersi in gioco partecipando ai provini. Raoul, racconta di aver ricominciato a farne, da quando per due anni è stato a Los Angeles con la sua famiglia, e proprio in quell’occasione ha capito che diversamente dall’Italia, dove le parti vengono offerte in seguito ad altri lavori andati bene, in America se ne fanno a qualsiasi età. “I provini, danno la possibilità di capire il doversi meritare ogni singola cosa e quindi essere sempre allerta e non adagiarsi mai”. Queste le parole di Bova che continua l’intervista parlando poi del suo cambiamento. “Quando si cresce, si hanno dei figli, si comincia ad avere un’altra visione della vita. Interiormente non sono cambiato, ma ho cambiato prospettiva. Ora ho dei punti più fermi. I miei figli sono ciò che mi costruisce interiormente e che mi regala serenità”.

Raoul Bova a Verissimo: la confessione dopo l’addio alle scene

Raoul Bova, che di recente è stato ospitato da Paola Cortellesi e Laura Pausini, all’interno del varietà da loro condotto sulla rete avversaria, è oggi giunto a Mediaset, nonostante la sua dichiarata volontà di allontanarsi dalle scene. Poco più di un mese fa, infatti, l’attore aveva manifestato la sua decisione di dedicarsi alla cura dei suoi figli a tempo pieno ma, fortunatamente per le numerose sostenitrici dell’affascinante attore, quest’oggi un’altra opportunità per sapere di lui è giunta. Ma Raoul Bova tornerà a recitare? L’attore, racconta appunto di questa scelta, e confessa la sua esigenza di ritornare a fare dei film o telefilm, che siano importanti a livello emotivo, dove ci siano temi sociali, in modo da poterli affrontare insieme alle persone. “Cerco una spinta emotiva, e finchè non ci sarà, non ritornerò. Lo farò soltanto quando ci sarà l’occasione, non per i soldi ma per il cuore”. A seguire, Bova confessa alla conduttrice di aver cominciato a frequentare i volontari della Croce Rossa, ed è forse proprio grazie a loro questo suo cambiamento. A conclusione dell’intervista, Raoul Bova parla del suo ultimo lavoro in questo periodo in onda, Fuoco Amico, la storia di Capitan Ultimo, di cui proprio domenica scorsa si è parlato, durante l’intervista a Lorenzo Crespi. Con lui, Bova ha aperto l’associazione per ragazzi con problematiche. “Ultimo è il simbolo della lotta contro la mafia, e se si voleva le si poteva dare un bel colpo. Per me, questa è stata una grande speranza, la speranza che si possa continuare a lottare per la gente”.

About Rossella d'Orsi

Nata nel 1995, ha conseguito nel 2014 la maturità classica ad indirizzo socio psico pedagogico, per poi diventare studentessa di Scenografia. La sua vita è legata all'arte. Balla dall'età di 7 anni, partecipando a spettacoli, concorsi, programmi televisivi. Appassionata di Tv, musica, cinema e fotografia, per lei l'arma vincente nella vita, così come nello spettacolo, è la semplicità con le sue tante pregiate sfumature.
Articolo aggiornato il

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *