Rischiatutto torna su Raiuno il 21 e il 22 aprile: Fabio Fazio svela le novità

By on
foto Fabio Fazio

Fabio Fazio svela le novità di Rischiatutto

Rischiatutto, il mitico programma di Mike Bongiorno andato in onda negli anni 70, torna in Tv il 21 e il 22 aprile con due puntate speciali su Raiuno. Il presentatore di Che tempo che fa aveva manifestato da tempo l’intenzione di riportare in Tv Rischiatutto, il suo sogno sta per realizzarsi. Il programma, dopo “l’anteprima” su Raiuno, ripartirà su Raitre il 13 ottobre con 10 puntate settimanali. Ma come mai Fabio Fazio vuol far rivivere proprio Rischiatutto? Lo ha svelato al settimanale Tv Sorrisi e Canzoni in edicola oggi: “Per tante ragioni, storiche e personali. Rischiatutto è una delle quattro colonne della televisione italiana con Canzonissima, Portobello e il Festival di Sanremo e, a livello personale, mi riporta a meravigliosi ricordi d’infanzia”. La prima puntata di Rischiatutto del 21 aprile sarà una grande festa e servirà a spiegare il meccanismo del gioco con personaggi famosi ed ex concorrenti storici, tra cui l’indimenticabile signora Longari, che si affronteranno divisi in squadre. Il montepremi andrà in beneficenza. Nella seconda puntata del 22 aprile, invece, inizierà la gara vera e propria e scenderanno in campo i primi tre concorrenti usciti dalle selezioni: Guido Ennio Molinari di Monza, materia prescelta è la musica sinfonica, Stefano Orofino di Cleto, in provincia di Cosenza, che sa tutto sulla storia della Juventus e Roberta Grandi di Imola che risponderà alle domande su Marilyn Monroe.

Rischiatutto il 21 e il 22 aprile su Raiuno: parla Fabio Fazio

Il vincitore della puntata del 22 aprile di Rischiatutto rimarrà come campione in carica fino alla ripresa del gioco su Raitre. Rischiatutto sarà fedele all’originale, sono state ricostruite le scenografie del tempo e ci sarà il mitico “Signor No” alias Ludovico Peregrini, ma Fabio Fazio ha introdotto alcune interessanti novità, prima fra tutte la “materia vivente”. Spiega Fazio: “Avremo un personaggio famoso in studio e i concorrenti dovranno rispondere a domande sulla sua vita”. Primo Vip oggetto della “materia vivente” dovrebbe essere Maria De Filippi. Come ai tempi di Mike Bongiorno, i concorrenti dovranno affrontare tre fasi: le domande preliminari, il Tabellone e le domande in cabina. Fra le 36 caselle del Tabellone ci saranno una “casella Web” e la “casella Mike” in cui sarà lo stesso Mike Bongiorno, attraverso filmati d’epoca, a porre una domanda. Fabio Fazio e Ludovico Peregrini hanno visionato 1.600 aspiranti concorrenti, le materie più gettonate sono: i mondiali di calcio, Fabrizio De Andrè, il Risorgimento, Alberto Sordi. E’ tutto pronto per far rivivere Rischiatutto. Fabio Fazio riuscirà a ripetere il successo di Mike Bongiorno? La risposta il 21 e il 22 aprile, in prima serata, su Raiuno!

About Isabella Adduci

Nata a Cassano allo Ionio (Cosenza) nel 1978, si è laureata in Giurisprudenza all'Università degli Studi di Bari ed ha conseguito l'abilitazione all'esercizio della professione forense presso la Corte d'Appello di Catanzaro. Da sempre appassionata di televisione, cinema e spettacolo, ama scrivere e leggere libri di ogni genere, quotidiani, magazines. Il suo sogno è quello di diventare un apprezzato critico televisivo... sognare non costa nulla!
Articolo aggiornato il

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *