Una pallottola nel cuore, Proietti a L’Arena: dal set alla cattedra

By on aprile 3, 2016
foto Gigi Proietti

Gigi Proietti a L’Arena di Massimo Giletti

In attesa del ritorno sul piccolo schermo della seconda serie di Una Pallottola nel cuore, ad arrivare nello studio di L’Arena, di Massimo Giletti, questo pomeriggio è il protagonista della fiction Bruno Palmieri, giornalista di cronaca nera, ovvero il grande Gigi Proietti. A due giorni dal ritorno in prima serata della seconda stagione del film, in cui saranno presenti oltre a Proietti, Francesca Inaudi, Enzo De Caro e Licia Maglietta, l’attore si racconta alle telecamere della trasmissione della domenica. “L’esibizionista che cercava la luna”, così come Proietti si definì, comincia l’intervista raccontando brevemente dell’inizio della sua carriera, per poi soffermarsi sul ritorno in Rai della miniserie Una Pallottola nel Cuore, che, si spera, faccia buoni ascolti come la serie precedente. La fiction, in cui è presente anche una dose di ironia, parla del giornalista che si occupa dei casi non risolti, Bruno Palmieri, a cui spararono 32 anni fa ed il cui colpevole non è venuto fuori. In questa seconda serie però, come rivelato, comincerà ad indagare sulla sua vicenda. Caratteristiche all’interno della carriera dell’istrionico Proietti, nonchè contenute nella serie televisiva, sono le famosissime barzellette che mai stancano il pubblico. A sorprendere poi l’attore, un videomessaggio da parte delle sue due figlie, Carlotta e Susanna, che fanno un grande in bocca al lupo al papà per il suo ritorno in Rai.

Gigi Proietti di nuovo insegnante? Sorprese e dichiarazioni

Gigi Proietti, è conosciuto al grande pubblico come un attore, comico, regista e doppiatore italiano, dalla brillante carriera, che spazia dal teatro al cinema, alla televisione. Lo si ricorda in alcuni importanti film come “Se Permettete Parliamo Di Donne”, con la regia di Ettore Scola, “Febbre da Cavallo”, o dai grandi successi televisivi come “Il Maresciallo Rocca”, o “Preferisco il Paradiso” con la regia di Giacomo Campiotti, per passare poi alle note pubblicità a cui a preso parte, come quella del caffè Kimbo. Ma oltre ad essere un grande uomo di spettacolo, è stato di sicuro anche un grande maestro. Nel 1978, aprì infatti il “Laboratorio di Esercitazioni Sceniche”, in cui sono stati scoperti numerosi talenti, oggi volti noti del mondo dello spettacolo, come Gabriele Cirilli, Enrico Brignano, Chiara Noschese, Giampiero Ingrassia e Flavio Insinna, che lascia un videomessaggio al suo maestro, dal camerino del game show Affari Tuoi, da lui condotto. “La mia vita, la mia carriera è stata sicuramente migliore, grazie alla straordinaria opportunità di studiare con te. Torna ad insegnare!”. Queste le parole di Insinna, molto gradite da Proietti che, prende la palla al balzo per dichiarare il suo desiderio di tornare ad occuparsi di giovani aspiranti artisti, a cui donare la sua grande preparazione, magari però con un po’ di risorse in più, rispetto al passato. E chissà che presto, non lo si riveda nelle vesti di insegnante, a formare gli attori di successo del domani.

About Rossella d'Orsi

Nata nel 1995, ha conseguito nel 2014 la maturità classica ad indirizzo socio psico pedagogico, per poi diventare studentessa di Scenografia. La sua vita è legata all'arte. Balla dall'età di 7 anni, partecipando a spettacoli, concorsi, programmi televisivi. Appassionata di Tv, musica, cinema e fotografia, per lei l'arma vincente nella vita, così come nello spettacolo, è la semplicità con le sue tante pregiate sfumature.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *