Anticipazioni Romanzo Siciliano terza puntata: quando andrà in onda

By on maggio 21, 2016
foto romanzo siciliano

Romanzo Siciliano, trama prossima puntata: la missione di Spada

La caccia al boss latitante Salvo Buscemi (Ninni Bruschetta) prosegue senza sosta, soprattutto dopo il secondo attentato al supermercato per cui, ancora una volta, è stato accusato uno squilibrato. Ma sia Spada (Fabrizio Bentivoglio) sia la PM Emma La Torre (Claudia Pandolfi) sanno bene che dietro tutte queste stragi c’è la mente criminale di Buscemi. Inoltre nella fiction Romanzo Siciliano non c’è solo la caccia al mafioso imprendibile da vent’anni ma c’è pure la lotta alla politica collusa con Cosa Nostra, come quella rappresentata dal Governatore della Sicilia Filippo Flores (Gianfranco Iannuzzo), che rischia di non essere incriminato a causa di un complotto che il Colonnello deve cercare di smascherare ed in cui è stato coinvolto un collega di Spada, Michele Navarra (Roberto De Francesco). Le anticipazioni della terza puntata di Romanzo Siciliano, poi, non trascurano le storie personali dei protagonisti.

Romanzo Siciliano fiction Canale 5: anticipazioni terza puntata

Ci sarà una storia tra Sergio Spada ed Emma La Torre? Il Colonnello supererà i traumi legati al suo difficile passato e alla misteriosa morte della moglie? Per saperlo bisognerà attendere le anticipazioni della terza puntata di Romanzo Siciliano ma quando andrà in onda? La nuova puntata della nuova serie di Canale 5, secondo le previsioni, avrebbe dovuto riprendere la sua collocazione originale ed andare in onda lunedì 30 maggio in prima serata e non più di domenica, mentre per quanto riguardo le anticipazioni dettagliate della nuova puntata di Romanzo Siciliano sono state disponibili subito dopo la fine della seconda puntata. Ma le previsioni non si sono avverate perchè, alla fine della seconda puntata della serie tv di Taodue, è arrivato un altro cambiamento nel palinsesto di Canale 5 e la terza puntata è prevista per martedì 31 maggio. E cosa accade? Navarra cade vittima di Gestra, mentre Spada e la La Torre scoprono che l’obiettivo delle stragi mafiose era una coppia di fidanzati, che probabilmente ha visto qualcosa che non doveva vedere. Così le indagini si indirizzano sulla vita di questi due giovani per capire che cosa “nascondono”. Intanto il mafioso catturato sembra voler collaborare con la giustizia ma gli uomini di Buscemi rapiscono la figlia e, tuttavia, nonostante la preoccupazione per la figlia, decide lo stesso di collaborare con i carabinieri. Però accade qualcosa di inaspettato e sconvolgente: il “pentito” lancia delle accuse infamanti e denigratorie sul conto del Colonnello Damiani, il padre di Anna (Eleonora Bolla), che la mafia ha ucciso quando l’agente era ancora una bambina.

About Patrizia Gariffo

Ama scrivere e lo fa da sempre. Dopo la laurea in Lettere Classiche è diventata giornalista pubblicista e questo le ha permesso di avere diverse esperienze sia sulla stampa tradizionale che su quella online e le ha fatto apprezzare sempre di più questo lavoro. E' una persona molto riservata, non le piace mettersi in mostra, anche quando potrebbe farlo. Preferisce la sostanza all’apparenza e non sopporta gli opportunisti e chi si sente più di quello che in realtà vale.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *